Inter-Juventus, Marotta: “Eriksen? Ci stiamo lavorando, poi su Suning…”

Giuseppe Marotta, pochi minuti prima di Inter-Juventus, aggiorna la situazione societaria e le novità di mercato ai microfoni di “Sky Sport”.

Tra poco l’Inter scenderà in campo contro la Juventus nella super sfida della 18.a giornata di Serie A. Un derby d’Italia che potrà dire tantissimo sulla corsa scudetto e sulle reali ambizioni delle due squadre. A pochi minuti dal calcio d’inizio, i microfoni di “Sky Sport” hanno raggiunto Giuseppe Marotta, ex dirigente bianconero e oggi a.d. dei nerazzurri: le sue dichiarazioni prima della partita.

Sul derby d’Italia: “L’Inter è una squadra tra le importante al mondo, parla la sua storia e i trofei che espone in bacheca. Negli ultimi anni c’è stato un periodo di transizione, ora vogliamo tornare in alto. Stasera è una sfida importante in termini di prestigio, abbiamo l’obbligo di dare il massimo per i nostri tifosi e poi di provare a fare risultato”.

Sulla cessione di Suning: “L’Inter andrà avanti con la sua stabilità societaria, garantiremo tranquillità a dipendenti e giocatori. Non c’è una situazione di allarme, la proprietà sta valutando possibili opportunità ma non posso esprimere un parere concreto”.

Ti potrebbe anche interessare – Inter-Juve: statistiche e curiosità del Derby d’Italia in Serie A

Inter, Marotta sul mercato: “Niente investimenti, la società è stata chiara”

Marotta Inter Juventus
Beppe Marotta (Getty Images)

Sulla Juventus: “E’ ancora una partita interlocutoria nell’arco del campionato, ha certamente un valore importante ma ci sono ancora tantissimi punti a disposizione e spesso sono più insidiose partite in cui parti favorito”.

Su Eriksen: “Noi abbiamo recepito le indicazioni della società e non possiamo fare investimenti, non c’è da aspettarsi nulla di importante. Come ribadito anche da Conte, questo è un gruppo che va rispettato e probabilmente andremo avanti così. Per Eriksen sta cercando una soluzione Ausilio e quando ci saranno novità vi terremo aggiornati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *