Reynolds, non solo Juve e Benevento: si inserisce un top club di A

Bryan Reynolds è un difensore molto conteso sul mercato. Il calciatore del Dallas è sull’agenda di Juventus e Benevento, ma anche un altro club di A potrebbe tentare il colpo in entrata.

La Roma prova a ricompattarsi dopo il ko pesante nel Derby. Fonseca chiede una reazione ai suoi, ma la squadra è apparsa spenta e senza idee. Qualche sferzata può offrirla il calciomercato: l’arrivo del ds Tiago Pinto, può sbloccare alcuni tasselli. I giallorossi hanno bisogno di infoltire il gruppo per arrivare pronti a gestire tre fronti in questa seconda parte di campionato. Un nome che circola dalle parti di Trigoria è quello di Bryan Reynolds, esterno basso classe 2001 in forza al Dallas, conteso non soltanto dai giallorossi. Juventus e Benevento provano a mettere pressione, l’affare dovrebbe essere vicino alla conclusione. La Roma tenta un nuovo inserimento per l’americano con una offensiva.

Leggi anche – Reynolds alla Juventus, fissato incontro: la data per chiudere l’affare

Reynolds, Juve e Benevento non mollano: la Roma ci prova

Reynolds, anche la Roma sul difensore (Getty Images)
Reynolds, anche la Roma sul difensore (Getty Images)

La pista che porta a Roma sarebbe molto fredda, ma non chiusa. Soprattutto alla luce delle lacune emerse nel confronto con la Lazio in cui proprio la difesa è finita sotto accusa con Ibanez (fra gli altri) aspramente criticato. Uno come Reynolds potrebbe fare al caso della Roma proprio per quella solidità che è in grado di garantire nel reparto arretrato ma anche in fase offensiva. Allora Pinto ci pensa seriamente. Le prossime settimane saranno determinanti. Se le trattative con Juventus e Benevento non dovessero prendere quota, la Roma può tentare la sortita.

Sarebbero ripresi, infatti, i contatti con l’agente statunitense del calciatore: i Friedkin, in tal senso, hanno un vantaggio grazie al filo diretto che passa dal Texas. Serve una scossa e può arrivare dal mercato. Se così non fosse, la posizione di Fonseca sarebbe seriamente a rischio: a prescindere dagli eventuali arrivi, resta da capire se la sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio è da registrarsi sotto l’etichetta dei soliti blackout oppure i giallorossi sono davanti all’ennesimo segnale che precede una crisi di risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *