Calciomercato, Haaland da Londra pronti a pagare la clausola: colpo di scena

Erling Haaland potrebbe lasciare il Borussia Dortmund in estate nonostante più volte l’attaccante e club tedesco hanno assicurato di voler proseguire insieme. Questa mattina però il clamoroso annuncio dall’Inghilterra può cambiare tutto.

Parliamoci chiaro su Erling Haaland ci sono tutti i top club d’Europa ma i pochi possono permetterselo: Real Madrid, PSG, Manchester City o Man United e poi il Chelsea. E proprio da Londra questa mattina, secondo i tabloid britannici, si concentrano i pettegolezzi più caldi che potrebbero davvero cambiare le carte in tavola con un clamoroso ribaltone. Ovvero il club che fino a ora era stato meno reclamizzato invece piomba prepotentemente in corsa per l’attaccante norvegese. A soli 20 anni è senza dubbio, numeri alla mano, il centravanti del Dortmund è il più forte in circolazione, sopratutto in prospettiva futura.

LEGGI ANCHE >> Calciomercato Juventus, Haaland: due big spagnole insidiano i bianconeri

Haaland pronti a pagare la clausola: il Chelsea deciso

Haaland pronti a pagare la clausola: il Chelsea deciso
Haaland pronti a pagare la clausola: il Chelsea deciso

19 gol in 17 partite con il Borussia Dortmund, la media realizzativa in questa stagione di Erling Haaland fa paura. Da tempo il club della Ruhr ha fissato la clausola rescissoria a 66,6 milioni di sterline e può essere attivata fino al 2022. Roman Abramovic vuole tornare a vincere con il Chelsea, da tempo mancano trofei prestigiosi nella bacheca del club londinese, molti i tentativi andati falliti in queste ultime stagioni, non basta l’Europa League vinta da Maurizio Sarri, l’oligarca russo vuole il titolo della Premier ma sopratutto la Champions League. Per farlo serve il più grande attaccante sul mercato.

Per questo motivo fonti vicino al patron dei Blues avrebbero rivelato alla stampa britannica la ferma volontà della società di Stamford Bridge di pagare la clausola di Haaland, spiazzare la concorrenza e portare a Londra l’attaccante norvegese.Ad oggi il colpo più costoso per la dirigenza londinese sono stati gli 80 milioni di sterline spese in estate per Kai Havertz. Ma il patron Abramovic è pronto a fare di più, regalando al prossimo allenatore del Chelsea, probabilmente non sarà Frank Lampard, il giovane gigante norvegese. Una incredibile macchina da gol pronta a conquistare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *