Ibrahimovic quinta doppietta, Cagliari un anno dopo: i numeri | VIDEO

Zlatan Ibrahimovic un anno dopo dal suo ritorno al Milan. Lo svedese ha ritrovato il Cagliari, là dove è iniziato tutto per la seconda volta in rossonero, alla Sardegna Arena: 11 gennaio 2020, gol all’esordio. Questa sera doppietta. 

Ibrahimovic un anno dopo alla Sardegna Arena di Cagliari, è volato, sembra ieri che lo svedese era tornato al Milan, la storia is ripete con lo svedese protagonista assoluto. L’attaccante svedese, 40 anni il prossimo 3 ottobre ha spaccato in tutti i sensi, ha sposato a pieno il progetto di Maldini e Pioli, trascinatore e leader indiscusso di una cavalcata incredibile post lockdown, l’ultima sconfitta a San Siro contro la Juventus. Prima della debacle contro i bianconeri i numeri del Diavolo erano stati impressionanti: ko dopo dieci mesi di imbattibilità e ventisette risultati utili consecutivi. Un cannoniere sempre verde e buono per tutte le stagioni, quell’Ibra che ha sorpreso anche i più scettici, la frase che ricorre è: “Ma come fa!”. Il bomber di Malmoe è un extraterrestre: infortuni, il Covid, non si è fermato davanti a nulla.

LEGGI ANCHE >> Serie A, highlights Cagliari-Milan: gol e sintesi partita – VIDEO

Ibrahimovic, doppietta al Cagliari un anno dopo

Ibrahimovic-Milan, il Cagliari un anno dopo
Ibrahimovic-Milan, il Cagliari un anno dopo

L’Ibra 2.0 è iniziato a Cagliari, è stato subito nuovo esordio con gol. Il buongiorno si è visto subito. In mezzo metà del 2020, la stagione maledetta della pandemia da Coronavirus, una serie di ostacoli che avrebbero steso chiunque, appunto, non Ibrahimovic che è un’altra storia. Lo svedesone è il centro di tutto per i rossoneri, una delle frasi che resteranno indelebili ai compagni dice moltissimo: “Se hai un problema dai la palla a Ibra e ci penso io”. Solo in questa nuova stagione i numeri parlano chiaro: 12 gol in otto presenze, tre rigori dei 23 ricevuti dal Milan messi dentro, un impatto pazzesco come uomo squadra, assist man, leader assoluto dello spogliatoio dove ha riportato rigore, ordine e rispetto per la maglia.

Ha superato il virus, è tornato fresco dall’ultimo infortunio, appena sei minuti contro il Torino. Adesso è pronto ad una maglia da titolare contro il Cagliari. Si ricomincia là dove tutto è ricominciato, sempre nel segno di Zlatan.

Ibrahimovic quinta doppietta

Un anno dopo Zlatan alla Sardegna Arena fa ancora meglio di come aveva fatto all’inizio, doppietta, la quinta stagionale. Al Milan il titolo di Campione d’inverno. Ma non è tutto, secondo i dati Opta per la prima volta nella sua carriera nei Top-5 campionati europei, Ibrahimovic ha trovato il gol per nove partite da titolare consecutive. 

Le videonews di Calciotoday – CLICCA QUI 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *