Calciomercato, PSG fissato il prezzo di Mbappé: colpaccio dalla Spagna

Kylian Mbappé è da almeno due stagioni il grande sogno del Real Madrid del presidente Florentino Perez. Il PSG ha timore di perderlo in estate per questo motivo ha fissato il prezzo.

22 ani, insieme a Haaland del Dortmund, sono considerati i due attaccanti più forti del mondo sopratutto in prospettiva futura. La stagione di Kylian Mbappé non è stata delle migliori  fino a questo momento, l’attaccante Campione del Mondo, viaggia con le marce basse, una serie di infortuni non gli hanno permesso di rendere al meglio, ma c’è anche l’umore che non è quello dei migliori. Da tempo il giovane attaccante di Bondy, comune vicino Parigi, ha espresso più volte la voglia di cambiare aria e di fare una esperienza, attratto in particolare modo dal club più prestigioso al mondo, il Real Madrid. Difficile che il matrimonio tra le due parti non si faccia, la strada è tracciata da tempo. Lo scorso anno è stato fissato un patto tra il madridista Florentino Perez e il ds dei parigini Leonardo, ovvero quello di non fare pressioni sul giocatore fino a questa estate. Il PSG è consapevole dello stato delle cose per questo motivo ha iniziato a muoversi.

LEGGI ANCHE >> Messi al PSG, il d.s. Leonardo svela la scelta del club. E su Mbappé…

Mbappé, il PSG fissa il prezzo: Real Madrid in pole

Mbappé, il PSG fissa il prezzo: Real Madrid in pole
Mbappé, il PSG fissa il prezzo: Real Madrid in pole

Il contratto di Kylian Mbappé scade a giugno 2022, in questi mesi più volte l’entourage dell’attaccante ha incontrato al dirigenza parigina per intavolare il rinnovo, il PSG pur consapevole del rischio di perderlo, non vuole farselo scappare a zero. Al momento non è mai stato trovato nessun accordo, il centravanti ha molti dubbi, ma sopratutto è attratto dal fascino della camiceta blanca. Leonardo a France Football ha parlato chiaro: “Spero che Mbappé e Neymar credano nel progetto del Paris. Dobbiamo trovare un accordo tra le loro richieste e le nostre esigenze. Non imploriamo nessuno”. Il clima è questo, tutt’altro che sereno.

Se il classe 1998 non dovesse rinnovare l’addio al PSG in estate è realtà. Per questo motivo dal Qatar la proprietà dei parigini ha fissato il prezzo del giocatore: non sarà venduto per meno di 150 milioni di euro. Una valutazione a ribasso rispetto ai 180 mln che il club ha sempre richiesto. Il CIES qualche giorno ha stimato il valore dell’attaccante sui 149 mln, le richieste del PSG dunque sono in linea. Tra un anno e mezzo Mbappé può lasciare Parigi a zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *