Milan, febbre da gol: una statistica premia l’attacco rossonero

Il Milan resta primo in classifica. Un successo rinfrancato dalle statistiche: i rossoneri vanno a segno con facilità, numeri alla mano il dato è impressionante: la statistica.

Questo Milan non si ferma più. Il titolo di Campione d’Inverno è pronto a sancire un’annata (sinora) da incorniciare. I risultati sono iniziati ad arrivare da dopo il primo lockdown: una sorta di “letargo forzato” che ha ricaricato le batterie dei rossoneri. La squadra da allora ha sbagliato pochissimo: risultati utili a raffica, ambiente coeso e una pioggia di gol. Gli stessi che nel campionato 2020-21 gli stanno garantendo la vetta della classifica: il Diavolo rossonero è tornato a scaldare. Non il pubblico sugli spalti, a causa della pandemia, ma i tifosi da casa che si godono vittoria dopo vittoria.

Leggi anche – Ibrahimovic quinta doppietta, Cagliari un anno dopo: i numeri | VIDEO

Milan sempre in gol: rossoneri a segno da 38 partite consecutive

Milan sempre a segno in Serie A (Getty Images)
Milan sempre a segno in Serie A (Getty Images)

L’arrivo di Mandzukic, insieme al ritorno di Ibrahimovic dopo l’infortunio, è la ciliegina sulla torta del successo che premia i rossoneri anche dal punto di vista delle statistiche. La squadra, infatti, dopo la vittoria per 2-0 alla Sardegna Arena, conferma un dato impressionante se rapportato alle stagioni precedenti: 38 sono le volte che il Milan ha trovato la via del gol. In maniera consecutiva, dall’inizio della stagione. Questo significa che i rossoneri in avanti sanno essere devastanti. Il merito, fin qui, in larga parte, è stato di Ibrahimovic: traguardo che, d’ora in avanti, andrà condiviso con il croato ex Juventus. Quel numero 38 con il suo arrivo può soltanto migliorare.

La gioia dei tifosi rossoneri e degli appassionati è palpabile. Un gruppo giovane, folto, coeso e forte che vuole fare la differenza. Ci riesce, ma non appare mai sazio: Pioli riporta tutti con i piedi per terra, ma gli scarpini servono per mandare la palla in rete. Nel calcio è così che si realizzano i sogni migliori. Milan docet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *