Paulo Sousa batte Giampaolo, la Polonia annuncia il neo Ct. Il comunicato

Paulo Sousa diventa il nuovo Ct della Polonia: superata la concorrenza con Giampaolo. L’annuncio della Federcalcio polacca.

Sousa ct polonia
Paulo Sousa ct Polonia

La Nazionale polacca ha finalmente il suo nuovo Commissario Tecnico. Infatti, qualche giorno fa la Federcalcio ha esonerato Jerzy Brzęczek un po’ a sorpresa, visto che tra qualche mese ci saranno gli Europei. Dunque, quest’oggi il presidente della Federazione ha annunciato Paulo Sousa come allenatore della Polonia per i prossimi impegni internazionali e, quindi, anche per i campionati europei di calcio della prossima estate.

Leggi anche >>> Superlega, FIFA: minacce durissime. L’annuncio ufficiale

Polonia, Paulo Sousa nuovo Ct della Nazionale: “Il Paese sarà orgoglioso”

Paulo Sousa rivela: "All'Inter per Ronaldo, ma non andavo d'accordo con Pirlo"
Paulo Sousa nuovo allenatore della Polonia

Certamente, le ambizioni dell’intera Nazione sono altissime. Negli ultimi anni, la Polonia vanta una formazione invidiabile, dal reparto dei portieri a quello degli attaccanti. Inoltre, tutti i tifosi polacchi confidano in Robert Lewandowski e la sua fame di gol. Il 2020 dell’attaccante del Bayern Monaco è stato straordinario ma vorrebbe poter dare grandi soddisfazioni anche ai suoi connazionali. E magari con il cambio allenatore potrà esserci qualche piacevole sorpresa.

Quest’oggi Boniek, il numero uno del calcio polacco, ha presentato il nuovo Commissario tecnico: “Sono convinto che l’esperienza internazionale di Paulo darà un grande impulso a tutta la Nazionale“. Sousa, ex tecnico della Fiorentina, ha accolto volentieri la proposta da ct e ha enunciato le prima parole con le vesti del nuovo incarico: “Con la giusta mentalità, disciplina e approccio, assieme a me e allo staff, saremo forti e potremo lottare per gli Europei. Sono sicuro che tutto il Paese sarà orgoglioso della propria Nazionale“. Il portoghese non è il primo tecnico straniero della Polonia. Infatti, già dal 2006 al 2009 la Federcalcio polacca affidò la Nazionale all’olandese Leo Beenhakker.

Nei giorni scorsi era stato accostato il nome di Giampaolo, esonerato da poco dal Torino, alla panchina della formazione polacca. Tuttavia, stesso Boniek aveva smentito i rumors, negando potesse arrivare la fumata bianca con l’allenatore italo-svizzero.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *