Torino, il bomber non rinnova: le parole di Cairo

Urbano Cairo apre al rinnovo di Andrea Belotti, ma le parti sono a lavoro da tempo: le parole del presidente del Torino.

Belotti rinnovo Torino

Il Torino ha una priorità: salvarsi dalla retrocessione. Nicola, il nuovo allenatore subentrato a Giampaolo, avrà l’arduo compito di riuscire quanto prima a lasciare quella pericolosa zona in classifica. Al momento la formazione granata è 18a in Serie A e a nulla sono valse le 9 reti del Gallo Belotti. Infatti, il bomber del Toro ha segnato ben 9 reti ma nessuna ha portato i 3 punti.

L’attaccante è a digiuno di gol da un mese e spera che la cura Nicola possa portare fortuna e un impulso positivo a sé stesso e a tutta la squadra. Andrea è un riferimento non solo per il Torino, ma anche per la Nazionale italiana, con il quale si gioca il posto da titolare con Immobile. E’ stato blindato la scorsa estate dal presidente Cairo e ora cercherà di capire cosa fare in futuro. Infatti, il suo contratto scade il prossimo anno e oggi il numero uno granata ha svelato che ci sarà un’incontro con il giocatore.

Leggi anche >>> Serie A, Belotti o Cristiano Ronaldo miglior giocatore dell’andata

Cairo sul rinnovo di Belotti: “Incontro a breve”

Milan, Belotti possibile sostituto di Ibrahimovic (Getty Images)
Andrea Belotti (Getty Images)

Dal 2015, Andrea Belotti è l’attaccante del Torino e diverse volte è stato accostato a diverse squadre di Serie A. Addirittura, qualche anno fa Cairo valutava il suo bomber circa 100 milioni, ma nessuno ha offerto sul piatto una cifra così esosa.

Al momento, il centravanti granata è legato alla società fino al 2022 e quindi è arrivato il momento di capire se rinnovare o meno entro la prossima estate. Urbano Cairo ha rilasciato quest’oggi alcune dichiarazioni in merito alla trattativa con il calciatore: “Vagnati (Responsabile area tecnica ndr) è a lavoro da tempo. E’ in contatto con l’agente di Belotti, e a breve ci sarà una riunione assieme a me per trovare un punto d’incontro“. Intanto, sulle tracce del Gallo c’è il Milan. Infatti, i rossoneri potrebbero strapparlo dal Toro per la prossima estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *