Koulibaly, si allontana dal Napoli: nuovo assalto dalla Premier League

Kalidou Koulibaly, il futuro è sempre più lontano dal Napoli e dall’Italia: il calciatore è richiesto da tempo in Premier League. Destinazione più probabile. 

Koulibaly Manchester United
Koulibaly Manchester United

Nel calciomercato estivo è dato sicuro partente: su di lui l’ombra del Liverpool e dei Top club della Premier League. Jurgen Klopp, tecnico dei ‘Reds’, già la scorsa esatte aveva pensato di affidargli le chiavi della difesa. Insieme a Virgil Van Dijk avrebbero formato, probabilmente, una delle coppie centrali più forti al mondo. Alla fine è rimasto al Napoli, convinto dall’allenatore Gennaro Gattuso. Stiamo parlando di Kalidou Koulibaly. Il franco-senegalese è rientrato da pochi giorni dopo il breve infortunio che lo ha dovuto allontanare dal terreno di gioco. Dopo la disfatta di mercoledì nella finale della Supercoppa Italiana contro la Juventus al ‘Mapei Stadium‘, la squadra azzurra è tornata ad allenarsi e si sta concentrando sul prossimo impegno di campionato. Domenica trasferta insidiosa a Verona contro l’Hellas di Ivan Juric.

Tornando all’ex Genk si fa sotto di nuovo e con insistenza ormai da tempo il Manchester United. Per la prossima stagione il manager degli inglesi, Ole Gunnar Solskjaer, a patto che resti lui, ma comunque la dirigenza Red Devils è convinta, starebbe pensando a lui per rinforzare la difesa, considerato il vero e proprio punto debole del club. Attualmente la squadra inglese si trova al primo posto in classifica, dopo un avvio per niente facile. Si era parlato addirittura di un possibile esonero del norvegese, ma tutto è cambiato dopo una serie di risultati utili positivi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Koulibaly via a gennaio: De Laurentiis fissa il prezzo

Koulibaly, il Manchester United non molla: la richiesta di De Laurentiis

Koulibaly Manchester United
Koulibaly Manchester United

Il classe 1991 potrebbe lasciare l’Italia alla fine di questa stagione. Per lui sarebbe pronto il salto di qualità che tanto attende. Considerato il top player dei partenopei, ha il contratto in scadenza nel giugno del 2023. Il patron Aurelio De Laurentiis, per il costo del cartellino, spara altissimo: la sua valutazione, infatti, è superiore ai 100 milioni di euro.

In questa stagione (tra Serie A, Europa League, Coppa Italia e Supercoppa) è sceso in campo ben 21 volte non siglando neanche una rete.