Napoli, è fatta per la sua cessione: il calciatore rimarrà in Serie A

Napoli, il calciatore si appresta a salutare i suoi compagni di squadra per l’ultima volta: dalla prossima settimana cambierà casacca. La sua avventura calcistica, però, proseguirà in Italia e nel campionato di Serie A

Llorente Udinese Napoli
Llorente Udinese Napoli

Nel calciomercato estivo sembrava ad un passo dall’addio: si era parlato di un suo possibile ritorno in Spagna oppure nella Sampdoria di Claudio Ranieri. Alla fine è rimasto a Napoli. Stiamo parlando di Fernando Llorente. Il calciatore spagnolo era dato sicuro partente nella sessione invernale. Gattuso ha bloccato la sua cessione, ma solo perché Osimhen era infortunato e ancora positivo al Covid. Ieri, invece, la notizia che il nigeriano da oggi tornerà ad allenarsi al centro sportivo di Castel Volturno e che il tampone in cui è stato sottoposto ieri ha dato esito negativo. Una buona notizia per la squadra partenopea che ora può finalmente gustarsi il classe 1998. Quest’ultimo, infatti, non ha potuto dimostrare le sue qualità scendendo in campo pochissime volte in questa stagione.

A questo punto, tornando all’ex Juventus, le voci di una sua possibile cessione si fanno sempre più concrete. Il suo futuro potrebbe essere ancora in bianconero e ancora in Italia. Di nuovo con il club di Andrea Agnelli? Se ne era parlato, ma non sarà lì. La sua prossima società, infatti, dovrebbe essere l’Udinese. I friulani sono alla ricerca di una punta, visto che molto probabilmente Kevin Lasagna saluterà tutti e abbandonerà il team allenato da Luca Gotti (per andare all’Hellas di Juric).

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Llorente ai saluti: pronto al ritorno in Liga. I dettagli

Llorente, domani l’ultima col Napoli: lunedì firmerà con l’Udinese

Llorente Udinese Napoli
Llorente Udinese Napoli

Quella di domani potrebbe essere la sua ultima apparizione con la maglia azzurra in trasferta contro l’Hellas Verona. Si vocifera che dall’inizio della prossima settimana il giocatore potrebbe diventare ufficialmente, a tutti gli effetti, un nuovo tesserato dell’Udinese.

Il tutto diventerà ufficiale solo se Aurelio De Laurentiis firmerà il pagamento degli stipendi arretrati e la liberatoria per quanto riguarda la questione dell’ammutinamento. Se tutto dovesse andare per il verso giusto allora la cessione potrà avvenire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *