Hamza Haoudi, l’attaccante del Livorno piace a una big di Serie A

Hamza Haoudi, il giovane attaccante piace a una big di Serie A. Il centravanti del Livorno è conteso sul mercato anche fra i cadetti: la situazione.

Hamza Haoudi, la Juventus sul giovane attaccante del Livorno (Getty Images)
Hamza Haoudi, la Juventus sul giovane attaccante del Livorno (Getty Images)

Il mercato bianconero viaggia su più fronti, la Juventus cerca ancora il vice Morata: la Juventus continua a guardarsi intorno aspettando l’occasione giusta. Una buona pista potrebbe arrivare dalla Serie B, sentiero che la Vecchia Signora non esclude a priori dato che il viatico da seguire resta lo stesso: giocatori interessanti, dal talento duttile e con buone prospettive nell’immediato futuro. Possibilmente senza dover alleggerire eccessivamente il portafoglio, dato che i grattacapi a livello economico, dalle parti della Continassa, sono già parecchi. In una cornice all’insegna di diverse incognite si colloca la figura di Hamza Haoudi, 19enne del Livorno, che sta facendo bene fra i cadetti impressionando anche qualche top club. La Juventus lo tiene d’occhio.

Leggi anche – Papu Gomez arrivato a Siviglia, Gasperini: “Ci ha dato tanto” | VIDEO

Hamza Haoudi, il giovane attaccante piace alla Juventus

Hamza Haoudi, il 19enne piace alla Juventus (Getty Images)
Hamza Haoudi, il 19enne piace alla Juventus (Getty Images)

Questo è il tipo di giocatore ideale per Pirlo che ha dimostrato di avere un feeling particolare con i giovani, proprio in nome del fatto che il Maestro viene ancora visto quasi come un compagno di squadra piuttosto che come un semplice trainer. La possibilità di far sbocciare talenti, dunque, è piuttosto viva: Motivo in più per puntare al giovane attaccante su cui, però, ci sono anche Empoli, Crotone e Monza. La concorrenza non è da sottovalutare perché la Juventus fa gola a tutti, ma il ragazzo sa bene che approdare in un grande club può voler dire fare qualche tempo di anticamera in panchina. Cosa che altrove potrebbe evitare.

Aspetti che iniziano ad avere un certo peso nel vissuto di un 19enne che, come chiunque – pur essendo un diamante grezzo – vorrebbe bruciare le tappe: persiste l’idea di un anno altrove per poi sbarcare a Torino, una trattativa in stile Kulusevski, per intenderci. Tutto è ancora in fase embrionale, intanto riuscire a mettere le mani sul ragazzo sarebbe un buon punto di partenza: la Juventus ci sta pensando e non è detto che le suggestioni non si trasformino in propositi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *