Coppa Italia, highlights Atalanta-Lazio: gol e sintesi partita – Video

Atalanta e Lazio si affrontano nella gara secca dei quarti di finale di Coppa Italia: i gol, la sintesi e il video degli highlights.

Atalanta Lazio Highlights
Atalanta Lazio Highlights

Al Gewiss Stadium l’Atalanta ospita la Lazio per i quarti di finale di Coppa Italia. La vincente del match affronterà una tra Napoli e Spezia, che si affronteranno domani al Diego Armando Maradona. Questa tra i nerazzurri e biancocelesti è la prima di una doppia sfida ravvicinata. Infatti, domenica le due squadre replicheranno la gara per la prima giornata di campionato, sempre a Bergamo.

Il primo tempo regala un ritmo altissimo e tanti gol. Comincia forte l’Atalanta che al 7′ sblocca subito il match con Djimsiti sugli sviluppi di un corner. Il primo tentativo di Palomino viene respinto da Reina, ma il centrale di origini albanesi è lesto ad arrivare sul pallone e lo spinge facilmente in rete. La partita si accende. L’arbitro è costretto a fermare spesso il gioco e comincia a cacciare i cartellini gialli. Al 17′ arriva l’1-1 firmato da Muriqi sul bel cross di Acerbi. E’ un buon momento per i biancocelesti e il difensore biancoceleste ne approfitta rubando il tempo a Pessina e scappando in contropiede. Dopo una splendida serpentina in area, Acerbi segna il gol del 2-1 e la Lazio passa in vantaggio. Immediata la risposta dei bergamaschi. Muriel salta troppo facilmente Hoedt e crossa al centro, trovando Malinovskiy pronto a segnare il 2-2. Tanti capovolgimenti di fronte, tante occasioni e tanti falli. La prima frazione di gioco si chiude in parità.

Leggi anche >>> Inter-Milan Coppa Italia, Pagelle: Ibra è bocciato, Lukaku è graziato

Highlights Atalanta-Lazio: i gol, il rosso e il rigore parato

atalanta lazio highlights
L’esultanza di Miranchuk (Gettyimages)

La seconda frazione comincia sulla stessa falsa riga della prima. Inzaghi inserisce Parolo e Lazzari, ed è proprio quest’ultimo che diventa protagonista di un episodio importante al 53′. Infatti, l’esterno della Lazio scappa in contropiede, ma Palomino lo ferma irregolarmente da ultimo uomo. Il direttore di gara non ha dubbi ed espelle il difensore dell’Atalanta. Tuttavia, poco dopo i nerazzurri ripassano in vantaggio, complice un errore di Hoedt che si fa rubar palla da Romero, il quale a sua volta lancia Miranchuk a rete. Il centrocampista russo non sbaglia davanti il portiere avversario e fa 3-2.

Per vedere gli highlights di Lazio-Parma – CLICCA QUI

I due allenatori proseguono con i cambi, e al 64′ il neo-entrato Zapata subisce il fallo da rigore. Ancora una volta, a commettere l’ingenuità è il centrale olandese della Lazio, successivamente sostituito. Dal dischetto, Duvan si fa stregare da Reina, il quale intuisce la direzione del pallone e lo blocca. Inzaghi getta nella mischia Ciro Immobile e la squadra alza il baricentro alla disperata ricerca del 3-3. Si chiude a riccio nella propria area di rigore la squadra di Gasperini, che non è riuscita a sfruttare l’occasione per chiudere definitivamente la sfida, ma ha ancora un gol di vantaggio. Sale in cattedra Gollini al 88′, il quale respinge un precisissimo colpo di testa di Acerbi destinato a togliere le ragnatele sotto il ‘sette’. Nel recupero la Lazio non riesce a creare occasioni pericolose e quindi il match termina 3-2 per l’Atalanta.

L’Atalanta è la seconda semifinalista e aspetta il prossimo avversario tra Napoli e Spezia. Le due squadre in campo hanno dato vita ad un match spettacolare, caratterizzato da un ritmo altissimo. La Lazio non è riuscita a sfruttare la superiorità numerica nel secondo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *