Real Madrid, rivoluzione Perez: i nomi e le idee per panchina e squadra

Real Madrid sempre più pronto ad attuare una mega rivoluzione tattica, cambiando sia l’allenatore che alcuni giocatori. Il piano di Florentino Perez è complesso ma possibile. 

Real Madrid
Florenitno Perez (Getty Images)

L’andamento negativo del Real Madrid di Zidane, così come l’aumentare degli anni di giocatori come Sergio Ramos, Kroos e Modric, fanno pensare ad un cambiamento radicale già nella prossima stagione. Una rivoluzione a tutto tondo che potrebbe portare, sia ad un cambio in panchina che ad un ringiovanimento della rosa. La squadra attuale allenato dal tecnico francese, a più riprese, ha dimostrato di aver ormai concluso un ciclo. Per questo motivo, Florentino Perez sembrerebbe intenzionato ad apportare una rivoluzione senza precedenti. Un obiettivo arduo da raggiungere, vista la crisi economica in atto, ma il numero uno dei Blancos non ha alcuna intenzione di rinviare l’attuazione del nuovo progetto tecnico.

Leggi anche: Real Madrid, occhi puntati su un giocatore delle Serie A: i dettagli

Real Madrid, rivoluzione Perez

Real Madrid
Jurgen Klopp (Getty Images)

La rivoluzione che vuole Florentino Perez partirà prima di tutto dalla panchina. Serve un allenatore carismatico, che sappia reggere la pressione e che possa garantire risultati sia in Spagna che in Champions League. Secondo quanto viene riportato dal quotidiano spagnolo ‘Don Balon’, il Real Madrid starebbe pensando a Jurgen Klopp. Vista l’annata difficile a Liverpool, l’allenatore tedesco potrebbe essere tentato dalle sirene spagnole e dalla volontà di rifondare una squadra, dando così slancio ad un nuovo progetto tecnico. Una volta stabilito chi sarà il prossimo allenatore, si penserà a rinforzare la squadra. I reparti che destano maggiore perplessità sono centrocampo ed attacco. Per questo motivo, il numero uno spagnolo starebbe pensando a Fabian Ruiz e Camavinga per il centrocampo. Due calciatori giovani e tecnicamente validi e pronti a sostituire Modric e Kroos. Per l’attacco invece i nomi sono due: Haaland e Mbappè. Due nomi altisonanti e altrettanto difficili da prendere. Sono però questi due i calciatori che dovrebbero guidare il nuovo corso del Real Madrid e Perez farà di tutto per acquistarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *