Juventus, si complica un obiettivo di mercato: nuova rivale per l’attaccante

La Juventus rischia di avere più concorrenza per attaccante inserito nella lista degli obiettivi di mercato: il retroscena dalla Germania.

Juventus Depay
Juventus Depay

Da pochi giorni, conclusa la sessione invernale, i giocatori in scadenza di contratto possono già accordarsi con altre squadre. In questa cerchia rientrano anche profili di altissimo livello che non hanno rinnovato con il proprio club e presto potranno liberarsi a parametro zero. Uno degli esempi più rappresentativi è Memphis Depay che sarà sicuramente un nome caldo della prossima estate. Il suo addio al Lione sembra ormai scontato e tornano a circolare indiscrezioni sul suo futuro.

Negli scorsi mesi si era parlato diverse volte di un interesse anche della Juventus, sempre molto attenta a questo tipo di occasioni. I bianconeri però non sono l’unica pretendente e dovranno superare la concorrenza di diverse rivali Su tutte il Barcellona che aveva già impostato e quasi concluso la trattativa a gennaio, prima di andare incontro al muro dei francesi. Ora però tutti i giorni sono buoni per riprendere i contatti e fare passi avanti in questo avvincente duello di mercato che, come riportano dalla Germania, avrebbe una nuova candidata.

Ti potrebbe anche interessare – Juventus, Pirlo celebra Ronaldo: “Mi ha sorpreso, è un vero eroe”

Juventus, c’è concorrenza per Depay: si aggiunge il Borussia Dortmund

Depay Juventus Borussia Dortmund
Memphis Depay (Getty Images)

Secondo la “Bild”, anche il Borussia Dortmund avrebbe messo nel mirino Memphis Depay. Un possibile inserimento che complicherebbe i piani della Juventus, in attesa di capire anche le sensazioni del giocatore. In questi casi infatti, dove non c’è un prezzo del cartellino, è determinante la sua volontà e l’offerta economica sull’ingaggio.

Le squadre sono posizionate ai nastri di partenza, al momento non c’è una favorita assoluta e soltanto più avanti si entrerà nel vivo delle trattative, iniziando a capire anche le cifre in gioco. Davanti a richieste troppo alte c’è il rischio che i bianconeri possano tirarsi indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *