Atalanta-Torino, Gasperini: “Qualcuno ha staccato la spina, siamo stanchi”

Il commento a caldo di Gian Piero Gasperini dopo l’incredibile occasione sprecata dall’Atalanta, avanti 3-0 e rimontata sul 3-3 dal Torino: l’intervista a “Sky Sport”.

Gasperini Atalanta Torino
Gasperini Atalanta Torino

L’Atalanta si fa male da sola e manca una vittoria già scritta. Nella 21.a giornata di Serie A arriva soltanto un punto contro il Torino che dopo circa venti minuti si trovava sotto 3-0. Poi però è successo l’incredibile e i granata sono riusciti a riprendere il risultato segnando altrettante reti alla Dea. Un’occasione sprecata che sicuramente farà riflettere Gian Piero Gasperini, molto sconsolato al termine della partita durante l’intervista a “Sky Sport”: ecco le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, highlights Atalanta-Torino: gol e sintesi partita – Video

Gasperini non si capacita: “Il Torino non ha tirato in porta nel primo tempo”

Gasperini Atalanta
Gasperini Atalanta

Sulla rimonta: “Qualche giocatore ha staccato la spina, nei 10 minuti finali del primo tempo ci siamo quasi fermati. Alla base c’è tanta stanchezza e fatica, nel secondo tempo avevamo gli spazi per fare gol, ma non abbiamo la freschezza necessaria. Alcuni non hanno recuperato dalle fatiche col Napoli”.

Sull’infortunio di Sergio Ramos: “Si lo abbiamo saputo ma non possiamo gioire per un giocatore che deve operarsi al ginocchio. In ogni caso non stiamo pensando ancora al Real Madrid, piuttosto mercoledì abbiamo una partita decisiva col Napoli. Oggi meglio di cosi la partita non poteva incanalarsi, siamo andati in vantaggio bene e subito, ma siamo calati tantissimo. Abbiamo grossi colpe su questo risultato”.

Sui problemi difensivi: “Facciamo fatica ad avere continuità, giochiamo sempre con gli stessi in difesa. Con il Milan e la Lazio in Coppa Italia siamo stati molti solidi come durante un periodo di partite. Oggi invece abbiamo fatto troppi errori. Il primo tempo si è chiuso 3-2 senza che il Torino abbia tirato in porta, poi c’è sempre una situazione da fermo che può decidere la gara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *