Juventus-Inter, Bonolis attacca: “Agnelli è sempre il solito”

Juventus-Inter è stata anche la gara tra Conte e Agnelli. I due sono stati i protagonisti di un battibecco verbale, che è stato commentato da Bonolis nel giorno successivo al match di Coppa Italia

Juventus-Inter Bonolis
Juventus-Inter Bonolis

La partita tra Juventus e Inter è finita in perfetta parità ieri sera e ha decretato il passaggio in finale dei bianconeri. Gli uomini di Antonio Conte pagano gli errori nell’andata, ma il match è stato anche teatro di questioni extracalcistiche. La lite, infatti, fra il tecnico nerazzurro e il presidente Andrea Agnelli ha suscitato l’interesse di tutti.

A parlarne, nel giorno successivo alla partita di Coppa Italia, ci ha pensato Paolo Bonolis. Il conduttore televisivo ha detto la sua sullo scambio di opinioni accese tra i protagonisti e non solo. Queste le sue parole ai microfoni di Gazza Talk: “La signorilità della famiglia Agnelli si è vista ancora una volta. I suoi insulti sono frutto di arroganza, non gli darei molto peso. Le ruggini con Conte possono starci, si creano dopo i lunghi rapporti e ora sono antagonisti”.

Leggi anche – Juventus-Inter, Cobolli Gigli attacca Conte: “Un esagitato”

Juventus-Inter, il commento di Bonolis sulla lite

Juventus-Inter
Bonolis attacca Agnelli

SU CONTE – “Avrà anche un carattere particolare, ma gli altri non sono di certo angeli. E’ un professionista serio e usa le sue energie per la squadra che allena. Non vincere lo Scudetto quest’anno non sarebbe comunque un fallimento per lui”.

SU BONUCCI – “Non mi spiego come mai intervenga in una discussione tra Conte e l’arbitro, da che pulpito. Lui è il primo quando si tratta di urlare, sia quando è in campo che fuori. Evidentemente alla Juventus si usano due pesi e due misure”.

SULLA PARTITA – “Ieri la Juventus sembrava il Crotone che doveva difendere il risultato. I giocatori di qualità alla fine fanno la differenza e anche in difesa sono una garanzia. La gara dell’andata è stata comunque fatale all’Inter”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *