Real Madrid, possibile riapertura di Sergio Ramos sul rinnovo: gli sviluppi

Real Madrid mai indomito sia sul campo che fuori. E’ il caso di dirlo anche per quanto concerne il rinnovo di Sergio Ramos dove le possibilità di un accordo positivo sono in netto aumento. 

Real Madrid
Sergio Ramos (Getty Images)

Vincere contro il Valencia, servirà al Real Madrid per ritrovare un po’ di serenità in un periodo così turbolento. L’andamento incostante della squadra e il mancato rinnovo di Sergio Ramos hanno infastidito non poco la società che continua a pensare ad una mega rivoluzione per luglio.  La distanza siderale dalla prima in classifica e la mancanza di un’idea di gioco, fanno pensare ad un cambio in panchina per la prossima stagione. Un cambio che invece non è previsto per la difesa dove Florentino Perez, nonostante i vari tentativi, continua a nutrire speranze sul fatto che il capitano dei Blancos alla fine firmi il rinnovo di contratto.

Leggi anche: Arbitro donna, scandalo sceicco del Qatar: si rifiuta di stringere la mano

Real Madrid
Florenitno Perez (Getty Images)

Secondo quando riporta il quotidiano spagnolo ‘fichajes.com’, tra il club madrileno e l’entourage del giocatore ci sarebbero dei piccoli risvolti positivi. L’offerta del club rimane sempre la stessa: decurtazione dell’ingaggio del 10% a causa del coronavirus e due anni di contratto. Un accordo che piace in parte a Sergio Ramos e che, dopo tanta insistenza, sarebbe pronto ad accettare. Una scelta dipesa anche dalla non volontà di creare malumori all’interno dello spogliatoio. La fumata bianca potrebbe finalmente arrivare anche grazie ad una certezza: il capitano dei Blancos ha capito che Florentino Perez continua a stimarlo e lo ritiene ancora un elemento valido. Proprio la conferma di essere centrale al nuovo progetto tecnico potrebbe spingere il difensore spagnolo a firmare il suo ultimo contratto da professionista con il Real Madrid. Dunque, tutto è bene quel che finisce bene ed ora non resta che attendere l’ufficialità da parte del club madrileno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *