Messi sfida il PSG senza Neymar: Koeman dà la carica tra le voci di mercato

Messi, conferenza prepartita per l’allenatore del Barcellona Ronald Koeman. Domani sera la sua squadra affronterà il Paris Saint Germain, in casa, nella prima partita di andata degli ottavi di finale di Champions League. Si è discusso del possibile interessamento dei francesi nei confronti della ‘Pulce’ e anche dell’infortunio di Neymar che non potrà affrontare la sua ex squadra

Messi Koeman Barcellona
Messi Koeman Barcellona

Domani riparte la Champions League. Le prime squadre a scendere in campo, negli ottavi di finale della competizione, sono Lipsia-Liverpool e Barcellona-Paris Saint Germain. Per quanto riguarda quest’ultima, il primo round, si giocherà al Camp Nou alle ore 21. In conferenza stampa si sono presentati il tecnico Ronald Koeman ed il terzino Jordi Alba. Lo spagnolo ha iniziato dicendo: “Abbiamo ottime sensazioni. Non vedo favoriti in questo incontro. Sarà difficile e servirà la massima concentrazione“.

Sulle possibilità che il suo compagno di squadra e capitano, Lionel Messi, lasci i blaugrana (proprio per trasferirsi in Francia) ha dichiarato: “Se anche sapessi cosa vorrà fare del suo futuro non ve lo direi. In questo momento il suo unico pensiero rimane il Barcellona. Vuole vincere un titolo. Poi alla fine della stagione tirerà le somme. Sento in giro troppe cose su di lui da parte di altri calciatori e di altri club. La decisione la prenderà solo lui. In campo mi sento sicuro quando lui gioca. Con lui siamo più forti e più squadra, spero possa rimanere qui per tanti anni”.

Sul ko di Neymar (infortunio rimediato in Coppa di Francia contro il Caen): “Da una parte è una buona notizia per noi. E’ importante che calciatori di livello come lui non giochino. Lo stesso vale anche per Di Maria. Non dimentichiamoci che il PSG è una rosa composta da calciatori di qualità. Anche noi lo siamo e abbiamo purtroppo qualche infortunato”.

Leggi anche >>> Messi alla Juventus, la rivelazione di un ex compagno dell’argentino

Messi, Koeman sulla ‘Pulce’: “Spero resti qui a lungo

Koeman Messi
Koeman Messi

Il mister Ronald Koeman sulla sfida di domani: “Non vediamo l’ora di scendere in campo. Sarà un match interessante contro di loro che sono una buona squadra. Il mio team è molto migliorato e abbiamo grande qualità. Siamo pronti e fiduciosi. Credo nella vittoria”. Sulle condizioni di Piquè: “Sta molto meglio. E’ ritornato con il gruppo da 4-5 giorni. Se schierarlo? Ho ancora un giorno di tempo per decidere. Ho molta fiducia nel reparto difensivo, sarà una partita tattica“.

Anche l’olandese sull’infortunio di Neymar: “Lui come Messi e Cristiano Ronaldo sono calciatori che devono essere protetti. Ci fanno divertire sul terreno di gioco. Gli arbitri hanno il compito di difenderli, ma si sa che il calcio è uno sport di contatto“. Sul PSG: “E’ una delle candidate finali a vincere questa competizione. Verranno qui per farci gol e poi al ritorno, in casa loro, faranno la loro partita. Il nostro compito è quello di dominarli e di avere il controllo del gioco“.

Sul duello Messi-Mbappè: “Non si tratta di una sfida tra loro due. Si tratta di una sfida tra due squadra dove una gioca il migliore al mondo come Leo mentre in quell’altra c’è il francese che può creare non pochi danni. Sarà un incontro spettacolare. Mbappé? Non sono d’accordo nel marcare un giocatore. Pretendo solo concentrazione su come giocare e cercare di non perdere quasi mai il pallone“.

Infine sul futuro di Messi: “Il suo nome accostato al PSG? Non ci ha per niente destabilizzato. Il mio compito è quello di allenare i giocatori. Lionel è del Barcellona e spero che resti qui ancora a lungo“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *