Stella Rossa-Milan, Pioli: “Poca qualità, l’assenza di Bennacer pesa”

Stella Rossa-Milan termina 2-2 e Pioli deve farsi bastare un pareggio che, però, non lo accontenta. Risposta parziale da parte dei suoi dopo il passo falso in Serie A all’Alberto Picco contro lo Spezia.

Stella Rossa-Milan, Pioli beffato nel finale (Getty Images)
Stella Rossa-Milan, Pioli beffato nel finale (Getty Images)

Il Milan di Pioli si arrende contro lo Stella Rossa nell’andata dei sedicesimi di finale in Europa League. Il confronto è terminato 2-2. Pavkov decisivo a inizio e fine gara. Pioli soddisfatto a metà.

Forse stasera è mancata un po’ di voglia?

“Non mettiamo di mezzo la voglia. Non abbiamo avuto la qualità per cercare il terzo gol. In superiorità numerica potevamo fare qualcosa in più, la partita l’abbiamo fatta con qualche errore. A questi livelli devi giocare bene, era la partita giusta ma abbiamo sfruttato male la superiorità numerica. Risultato positivo per il ritorno, ma dovevamo fare meglio. Arrivano momenti che non sono ancora decisivi, ma importanti per il proseguo della stagione”.

Come sta Bennacer?

Bennacer, ricaduta infortunio è una nota dolente. Peccato, un ragazzo che stava dando tanto e si deve fermare di nuovo. Si stava ritrovando poco a poco”.

Leggi anche – Stella Rossa-Milan: Theo Hernandez non basta, Pavkov beffa in extremis

Stella Rossa-Milan, Pioli: “L’uomo in più andava sfruttato meglio”

Stella Rossa-Milan, pari amaro per Pioli (Getty Images)
Stella Rossa-Milan, pari amaro per Pioli (Getty Images)

Questo smarrimento del Milan è dovuto a un calo di idee e stimoli?

“Onestamente secondo me bisogna fare una valutazione più ampia. I tanti infortuni hanno influito: ritrovare la condizione degli uscenti dall’infortunio non è semplice. La squadra sta bene, quello che abbiamo fatto in passato ora non conta. Dobbiamo fare bene per arrivare al meglio in fondo alla stagione”.

Derby di campionato in arrivo: c’è un dettaglio che può fare la differenza tra voi e l’Inter?

“Derby molto equilibrato, facciamo entrambe tanti gol. Chi sarà bravo a non subire troverà la chiave di volta della partita che ci vede vicini anche in classifica. Siamo due squadre organizzate: noi ce la metteremo tutta per far bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *