Real Madrid, Zidane si espone su Haaland e Mbappé: l’indizio di mercato

In conferenza stampa Zinedine Zidane si è esposto su Haaland e Mbappé, grandi protagonisti in Champions e nuovi sogni di mercato: si è fermato però Benzema, in dubbio per l’Atalanta.

Zidane Real Madrid
Zidane Real Madrid

Tra pochi giorni toccherà anche al Real Madrid riprendere il suo cammino in Champions League. Dopo l’incrocio favorevole con l’Inter nella fase a gironi, si avvicina l’andata degli ottavi di finale con l’Atalanta. Prima dell’attesa sfida di mercoledì sera, domani i Blancos  saranno impegnati contro il Valladolid in Liga. Una partita presentata da Zinedine Zidane nella conferenza stampa di vigilia, dove però si è parlato inevitabilmente anche di altri temi.

In particolare delle super prestazioni di Haaland e Mbappè, le nuove stelle del calcio europeo osservate da vicino anche dai campioni di Spagna. E’ lo stesso tecnico francese ad ammettere la sua attrazione nei loro confronti, fornendo un assist in chiave mercato ai giornalisti presenti: “Mi piace molto guardare le partite quando quei due sono in campo. Non dico chi preferisco, ognuno ha le sue idee. La cosa importante è che le gesta di questi due giovani avvicinino la gente al calcio”.

Ti potrebbe anche interessare —> Kylian Mbappé, pronto l’assalto del Real Madrid: il piano di Florentino Perez

Mbappé, Zidane allo scoperto: “Ci conosciamo, ho tifato e sono contento per lui”

Zidane Haaland Mbappé
Kylian Mbappé (Getty Images)

Un attestato di stima importante soprattutto per il talento del PSG: “La prova al Camp Nou è stata meravigliosa e mi è piaciuto vedere quello che ha fatto perché ci conosciamo. Ho guardato la partita da tifoso e mi sono divertito a guardare le sue giocate. Il mercato si porta avanti tutti insieme: società, allenatore e staff. Ci sono molte indiscrezioni e i tifosi hanno il diritto di commentarle ma noi siamo solo concentrati su domani”. 

Un match in cui non ci sarà Karim Benzema, fermato da un problema fisico e in dubbio per l’Atalanta: “Ieri ha avvertito un fastidio, non è disponibile. Nei prossimi giorni valuteremo il suo recupero, sappiamo la sua importanza per noi e speriamo di riaverlo il prima possibile. E’ un momento difficile, purtroppo giochiamo spesso e non possiamo controllare gli infortuni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *