Genoa-Verona, Badelj segna allo scadere: la dedica speciale – Foto

Milan Badelj segna il gol del pari allo scadere di Genoa-Verona: una rete dedicata ad una persona speciale.

Badelj dedica gol
Badelj dedica gol

Il Genoa agguanta insperatamente il pareggio sul finale di gara. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la difesa gialloblu dimentica Milan Badelj al limite dell’area di rigore. Il centrocampista genoano non ci pensa due volte e scarica un destro potentissimo verso lo specchio della porta. Il pallone passa attraverso diverse maglie del Verona e quindi Silvestri non può nulla.

Il croato firma il definitivo 2-2 ed esplode di gioia per la prima rete stagionale. Ma il pensiero è rivolto immediatamente ad una persona in particolare. Badelj non dimentica.

Leggi anche >>> Astori, attacco della compagna: “Magistrati hanno altre perizie di Davide”

Genoa-Verona, Badelj dedica il gol ad Astori: il 13 con le mani

badelj astori
Badelj esulta al gol con i compagni

Abbracciato e rincorso dai suoi compagni di squadra, il numero 47 del Genoa è l’eroe della serata al Marassi. Braccia al cielo, sorriso a trentasei denti: numero tredici con le dita. Milan Badelj dedica la rete del pareggio in Genoa-Hellas Verona al suo vecchio capitano: Davide Astori. I due calciatori sono stati insieme in squadra alla Fiorentina dal 2015 al 2018. Quella tragica morte del difensore della Nazionale Italiana fu scioccante per tutti i suoi compagni di squadra, staff e addetti a lavoro. Ancora oggi sembra inspiegabile ciò che è successo.

Nel post-partita, ai microfoni di Sky Sport, Badelj ha spiegato la sua esultanza: “Al momento del tiro non ho pensato a nulla. Era difficile da parare perché il portiere non poteva vederla. Dedico la mia rete ad Astori, in giornate così è difficile non pensarlo“. Un compagno come Davide è difficile dimenticarlo. Un esempio dentro e fuori dal campo, per tutti i suoi amici, colleghi ed avversari. E per chi come il centrocampista croato ha condiviso giorno e notte e momenti importanti della propria carriera, Astori vivrà sempre nei ricordi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *