Lautaro Martinez, l’obiettivo dell’Inter è il rinnovo: le ultime novità

Lautaro Martinez, il suo futuro potrebbe essere ancora con la maglia nerazzurra. Dopo che era stato vicino alla cessione, ora si parla di un suo possibile rinnovo con la maglia della ‘Beneamata’.

Lautaro Martinez Inter rinnovo
Lautaro Martinez Inter rinnovo

In questo momento il suo unico pensiero è quello di disputare una grande partita (in programma alle ore 15) e magari finire nel tabellino dei marcatori e garantire la vittoria alla sua squadra. Stiamo parlando di Lautaro Martinez. Il centravanti dell’Inter scenderà in campo nell’attesissimo Derby contro il Milan di Stefano Pioli. Una gara che significa molto: ci si gioca il primato in classifica. In ottica calciomercato il suo nome è stato accostato, spesso, alla lista dei possibili partenti.

Negli ultimi mesi si era vociferato una sua cessione in Liga: prima il Real Madrid e poi il Barcellona erano sulle tracce del classe 1997. Adesso, però, le cose sembra siano cambiate. Ovviamente in positivo per la gioia dei supporters nerazzurri. Si parla di un possibile rinnovo che potrebbe arrivare anche nelle prossime settimane. I blaugrana, complici anche le difficoltà economiche dovute alla pandemia del Covid, si sono ritirati dall’affare. Una buona notizia per Antonio Conte che punta tantissimo sia sull’argentino che sul suo collega di reparto, Romelu Lukaku, per la vittoria finale dello Scudetto.

Leggi anche >>> Calciomercato Inter, scambio pronto con il Chelsea: i dettagli

Lautaro Martinez, altro che cessione: rinnovo ad un passo

Lautaro Martinez Inter rinnovo
Lautaro Martinez Inter rinnovo

La dirigenza lombarda, per una sua possibile ed eventuale cessione, avevano chiesto la bellezza di 100 milioni di euro. Adesso il club di Steven Zhang sta pensando seriamente di prolungare l’accordo con il centravanti. L’amministratore delegato Beppe Marotta è al lavoro per accontentare le richieste dell’ex Racing Club. Anche se gli stessi dirigenti chiedono al calciatore di migliorare le sue prestazioni e a continuare ad essere decisivo per il suo team.

In questa stagione (considerando campionato, Champions League e Coppa Italia) ha totalizzato trentadue presenze realizzando tredici reti. A questo punto sembra che non ci siano più dubbi: il rinnovo del contratto ci sarà. Alberto Yaquè, procuratore del giocatore, potrebbe incontrare ben presto i dirigenti per discutere del prolungamento del contratto (che scade nel giugno del 2023).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *