Calciomercato Inter, scambio pronto con il Chelsea: i dettagli

Calciomercato Inter sempre più enigmatico a causa della crisi economica in cui versa il gruppo Suning. Le uniche soluzioni plausibili, al momento, sarebbero gli scambi di calciatori con altri club. 

Calciomercato Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Il primo posto in classifica da ulteriore slancio al lavoro che Antonio Conte sta svolgendo da un anno e mezzo all’Inter. Una crescita sostanziale, che sta consentendo ai nerazzurri di lottare per i vertici del campionato senza le sue solite pazzie. Un miglioramento dal punto di vista mentale, oltre che tattico, che potrebbe consentire all’Inter di vincere uno scudetto che allontanerebbe i dubbi sulla società. A prescindere da come andrà la stagione, il duo MarottaAusilio dovrà valutare le varie opzioni per rinforzare la squadra. L’obiettivo è quello di rinforzare ogni reparto con giocatori di qualità e di esperienza. Senza fondi però, l’unica soluzione potrebbe essere quello degli scambi di calciatori. Tra i club interessati a questa soluzione, ci potrebbe essere il Chelsea pronto a cedere alcuni calciatori pur di avere un paio di nerazzurri.

Leggi anche: Inter, la crisi di Suning compromette il futuro dei top player nerazzurri

Calciomercato Inter, tutta su Kante

Calciomercato Inter
N’Golo Kante (Getty Images)

Secondo quanto viene riportato dal quotidiano ‘Don Balon’, il Chelsea sarebbe pronto a vedere a fine stagione Kante. A quanto pare, il centrocampista francese non sarebbe nei pensieri di Tuchel che preferirebbe puntare su Jorginho e Kovavic. Una decisione che potrebbe spingere l’Inter ad accontentare Antonio Conte sulla scelta del prossimo centrocampista. Dopo le parole di Suning, come si può pensare di ingaggiare il centrocampista dei Blues? L’unica soluzione possibile è uno scambio di calciatori. Infatti, al club inglese interesserebbe Milan Skriniar.  Il costo dei cartellini si equivalgono e quindi nessuno dei due club dovrebbe corrispondere un piccolo conguaglio economico all’altro. Dunque, un difensore di sicuro affidamento per un centrocampista solido e d’esperienza. Sia Tuchel che Conte verrebbero accontentati e le due società farebbero a meno di compiere ingenti investimenti sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *