Milan-Inter 0-3: Lautaro e Lukaku dominano il derby, nerazzurri a +4

Milan-Inter si conclude 3-0 per i nerazzurri grazie alla doppietta di Lautaro Martinez e al gol di Lukaku. La squadra di Conte allunga a +4 sui rossoneri secondi 

Milan-Inter
Milan-Inter

Termina 3-0 per l’Inter il derby con il Milan valido per la ventitreesima giornata di Serie A. Nerazzurri dominanti in avvio e in vantaggio dopo appena 5 minuti con un colpo di testa di Lautaro Martinez su cross di Lukaku. La squadra di Conte è padrona del campo fino alla mezz’ora, quando Theo Hernandez si rende pericoloso con una conclusione ravvicinata. Gli “ospiti” sfiorano la seconda rete ancora con Lautaro, che calcia alto di pochi passi dalla porta di Donnarumma, che aveva sventato poco prima un tentativo da fuori di Perisic. Nel finale di frazione Skriniar spedisce il pallone poco alto sopra la traversa dopo un colpo di testa.

Nella ripresa Handanovic è miracoloso. In appena 52 secondi il portiere nerazzurro è mostruoso sue due colpi di testa di Ibrahimovic e poi su una conclusione da fuori di Tonali. Proprio nel momento migliore del Milan, è l’Inter a trovare il raddoppio con un’azione in ripartenza che ha portato alla doppietta di Lautaro Martinez. Al 63′ Donnaruma sventa su Lukaku, ma 3 minuti dopo non può nulla su un tiro potente del belga sul primo palo. Con questo successo l’Inter resta prima e allunga a +4 proprio sui rossoneri.

Leggi anche -> Serie A, highlights Milan-Inter: gol e sintesi partita | VIDEO

Milan-Inter, il racconto del derby

Milan-Inter 0-3 (Lautaro Martinez 5′, 57′, Lukaku 66′) 

16:54TERMINA IL DERBY 

90′ – Segnalati 3 minuti di recupero

90′ – Mancino di Meité, blocca senza problemi Handanovic

89′ – Conclusione pericolosa di Rebic, si allunga Handanovic e sventa ogni pericolo

87′ – Tiro a giro di Castillejo, palla larga

86′ – Barella esce dal campo, entra al suo posto Vidal

85′ – De Vrij allontana di testa il traversone

85′ – Punizione per il Milan, batterà Calhanoglu

83′ – Hakimi lascia il campo a Young

82′ – Murata la conclusione di Calhanoglu dalla distanza

79′ – Sanchez prende il posto di Lautaro Martinez

78′ – Doppia sostituzione nell’Inter: Darmian e Gagliardini entrano per Perisic ed Eriksen

77′ – Sprecata la chance dalla bandierina per i nerazzurri

77′ – Corner per l’Inter conquistato da Lautaro

75′ – Castillejo prende il posto di Ibrahimovic

74′ – Barella calcia da fuori, palla di poco al lato

71′ – Il Milan insiste in avanti, mentre l’Inter riparte in contropiede

68′ – Doppio cambio nel Milan, con Meité e Leao che prendono il posto di di Tonali e Saelemaekers

66′ – GOOOOOOOOOOL DELL’INTER! Lancio per Lukaku che si sposta sulla sinistra dopo una corsa di 40 metri. Il belga calcia con violenza sul primo palo e batte Donnarumma

65′ – Colpo di testa di Ibrahimovic che obbliga Handanovic all’intervento

63′ – Occasione Inter! Verticalizzazione per Lukaku, che calcia di potenza trovando l’ottima risposta di Donnarumma

62′ – Fallo in attacco di Ibrahimovic sugli sviluppi del calcio d’angolo

62′ – Deviazione di Perisic, ancora angolo per i rossoneri

62′ – Skriniar di testa allontana il traversone

61′ – Corner per il Milan, che con coraggio tenta di accorciare il risultato

59′ – Tonali non calcia da ottima posizione e spreca una chance importante

57′ – GOOOOOOOOOL DELL’INTER! Penetrazione spettacolare di Hakimi che scarica su Eriksen. Il danese serve Perisic che scarica per Lautaro Martinez che batte Donnarumma

56′ – Calhanoglu spreca l’occasione dalla bandierina

55′ – Ammonito Saelemaekers

55′ – Kessié calcia a due passi dalla porta di Handanovic, ma il tiro viene deviato in corner

53′ – Conclusione di Lautaro da fuori. Blocca Donnarumma senza problemi. Ritmi altissimi in questa fase

51′ – Riprende il giro palla l’Inter dopo il triplo intervento di Handanovic

48′ – Chance Milan! Ancora Handanovic miracoloso sulla conclusione da fuori di Tonali

47′ – Doppia occasione Milan! Due colpi di testa straordinari di Ibrahimovic, con Handanovic miracoloso in entrambe le circostanza

47′ – Corner per il Milan che ha iniziato con grinta questa ripresa

46′ – Il Milan batte il calcio d’inizio del secondo tempo

16:06 – INIZIA LA RIPRESA 

Si è conclusa 1-0 per l’Inter la prima frazione del derby contro il Milan. Nerazzurri dominanti in avvio, con Lautaro Martinez che trova il gol del vantaggio dopo appena 5 minuti su uno splendido assist di Lukaku. La squadra di Conte è padrona del campo fino alla mezz’ora, quando Theo Hernandez si rende pericoloso con una conclusione ravvicinata che termina di poco al lato. Al 37′ Perisic impegna Donnarumma e sulla respinta Lautaro calcia alto da ottima posizione. Nel finale, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Skriniar la impatta di testa, ma il pallone termina alto di un soffio.

15:50TERMINA IL PRIMO TEMPO

45’+1′ – Occasione per l’Inter! Colpo di testa di Skriniar che termina di pochissimo sopra la traversa

45’+1′ – Punizione da zona defilata per i nerazzurri, che chiuderanno in avanti la prima frazione

45′ – Segnalato 1 minuto di recupero

44′ – Errore di Calhanoglu che non calcia da buona posizione e sbaglia il passaggio per Saelemaekers sprecando un’opportunità importante

40′ – Cross impreciso di Theo Hernandez, non può arrivarci Ibra

38′ – Ibrahimovic calcia al volo di mancino dopo un’azione aerea prolungata. Blocca Handanovic senza troppi problemi

38′ – Calhanoglu murato al momento del tiro in area

37′ – Occasione Inter! Donnarumma si allunga e sventa su Perisic. Sulla respinta si avventa Lautaro che calcia alto a due passi dalla porta

36′ – Lautaro chiuso al limite dell’area. Ritmi alti in campo

34′ – Rossoneri più propositivi in questa fase. L’occasione di poco fa ha acceso la squadra di Pioli

33′ – Milan pericoloso! Conclusione ravvicinata di Theo Hernandez, il pallone esce di poco alla destra di Handanovic

32′ – Giro palla del Milan, con fase di pressing asfissiante dell’Inter

29′ – Cross intercettato da Donnarumma

28′ – Ancora una grande giocata di Perisic, che conquista un corner per una deviazione di Kjaer

27′ – Traversone pericolosissimo di Perisic dalla sinistra, il pallone attraversa tutta l’area e Lukaku non riesce ad impattare per pochissimo

25′ – Tentativo in controbalzo di Eriksen, anche la sua conclusione viene respinta

24′ – Lukaku murato al momento del tiro dal limite dell’area

22′ – Cartellino giallo per Hakimi che ha colpito Theo Hernandez. Il giocatore nerazzurro salterà la prossima sfida per diffida

21′ – Ibrahimovic allontana di testa il pallone, ma resta l’Inter in attacco

20′ – Punizione per l’Inter da zona defilata, Eriksen alla battuta

17′ – Fallo in attacco su Barella, si ferma l’iniziativa del Milan che prova ad entrare in partita

15′ – Mischia in area di rigore dell’Inter, dopo diversi errori Ibrahimovic la colpisce di tacco e Handanovic la blocca

14′ – Donnarumma allontana con i pugni sul primo palo

14′ – Calabria chiude su Perisic dopo una splendida azione dell’Inter. Sarà angolo per i nerazzurri, dominanti fin qui

13′ – Milan in affanno, Tonali spazza un pallone crossato da Lukaku e arrivato al limite dell’area

12′ – Kjaer stende Lautaro e viene ammonito

10′ – Donnarumma allontana di pugno il traversone di Eriksen

9′ – Ancora corner per i nerazzurri dopo una nuova deviazione

9′ – Kjaer devia un traversone di Lautaro, sarà angolo per l’Inter

7′ – Gira palla l’Inter che sembra in controllo in questa prima parte della gara

5′ – GOOOOOOOOL DELL’INTER! Cross di Lukaku dalla destra, il pallone arriva a Lautaro Martinez, che completamente solo batte Donnarumma di testa

4′ – Skriniar ferma Ibrahimovic, che aveva provato la giocata di tacco per mandare in porta un suo compagno

2′ – Lungo giro palla dell’Inter, il cross di Barella trova Perisic, ma il pallone si spegne sul fondo

1′ – L’Inter dà inizio al derby

15:03INIZIA LA PARTITA  

15:01 – Un minuto di silenzio per la morte di Mauro Bellugi 

14:58 – I calciatori entrano in campo

14:51 – Il direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini, è intervenuto per i microfoni di DAZN: “Non penso più al passato e quindi a giocare il derby. Per noi sarà una sfida importantissima vista la posizione in classifica di entrambe le squadre. Aver visto i tifosi è stato importante, dato il clima freddo dell’ultimo periodo con gli stadi vuoti. Ibra è ovviamente pronto e spero in una stretta di mano con Lukaku a fine match”.

14:50 – L’a.d. dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato prima del match: “Il derby arriva in momento storico straordinario per le due squadre. Ci sarà una sana competitività per le posizioni in classifica. Ibra-Lukaku? Spero anche io in un abbraccio a fine partita. Il derby ha un sapore agonistico, ma fuori dal campo si risolve sempre tutto e siamo sereni. La proprietà valuterà ogni situazione per il futuro, mentre noi lavoriamo al massimo per concludere la stagione nel migliore dei modi”.

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié, Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

14:00 -FORMAZIONE UFFICIALE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.

Come arrivano Milan e Inter al derby

E’ un Milan in difficoltà quello che si presenta all’attesissimo derby di quest’oggi. I rossoneri hanno vinto solo 2 delle ultime 5 partite giocate. Il pareggio con la Stella Rossa e le sconfitte con Spezia e Inter (quest’ultima in Coppa Italia) rendono più amaro l’umore della squadra di Pioli, che aveva incassato anche 3 gol dall’Atalanta 4 giornate fa. Serve dunque una reazione per ritrovare la testa della classifica e l’occasione migliore è proprio la stracittadina.

Di tutt’altro avviso l’Inter, spinta dal recente sorpasso proprio sui cugini e dal primo posto in campionato. I nerazzurri hanno perso solamente 1  match nelle ultime 10 uscite tra Serie A e Coppa Italia, quello contro la Juventus. Risale al 6 gennaio, invece, l’ultimo k.o. in campionato, contro la Sampdoria. Una battuta d’arresto ormai dimenticata e che Lukaku e compagni non vorrà assolutamente ripetere proprio nella partita più importante di questa stagione.

Leggi anche -> Milan-Inter, Vidal accende il Derby: il tweet del cileno

Milan-Inter, i precedenti del big match

Milan-Inter precedenti
Milan-Inter precedenti

Sono stati 173 i derby giocati in Serie A e i precedenti sorridono ai nerazzurri che ne hanno vinti 66 contro i 55 pareggi e i 52 successi rossoneri. L’ultimo incrocio in campionato risale alla sfida dell’andata, quando una doppietta di Ibrahimovic permise alla squadra di Pioli di vincere la stracittadina. L’ultima vittoria dell’Inter in Serie A è datata 9 febbraio 2020 con le reti di Rebic e Ibra rimontate dai gol di Brozovic, Vecino, De Vrij e Lukaku. I nerazzurri hanno vinto anche l’ultimo derby “in trasferta” nel settembre del 2019 con reti di Brozovic e Lukaku. Il Milan non vince il big match “in casa” dal 31 gennaio 2016 con gol di Alex, Bacca e Niang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *