Roma, Pellegrini contestato: lo striscione dei tifosi contro il capitano

Un gruppo di tifosi della Roma ha contestato Lorenzo Pellegrini con uno striscione polemico dopo il suo messaggio d’auguri a Ciro Immobile.

Pellegrini Roma Tifosi
Pellegrini Roma Tifosi

Oggi pomeriggio, a poche ore dalla partita contro il Benevento, alcuni tifosi della Roma hanno contestato Lorenzo Pellegrini. Nella capitale è apparso uno striscione di protesta contro il nuovo capitano giallorosso, dopo la punizione inflitta a Edin Dzeko. Il contenuto del messaggio rivolto al centrocampista è stato molto chiaro: “Pellegrini non è il mio capitano”. Il motivo non è legato alle prestazioni in campo, tra l’altro molto positive nell’ultimo periodo, ma a un suo particolare post social di qualche ora fa.

Ti potrebbe anche interessare -> Roma, Zaniolo scalpita: l’annuncio del ritorno in campo

Roma, Pellegrini subisce l’attacco dei tifosi: “Non è il mio capitano”

Pellegrini Roma Capitano
Lorenzo Pellegrini (Getty Images)

Nello specifico il classe ’95 aveva celebrato il compleanno di Ciro Immobile, pubblicando una foto insieme a lui con la scritta: “Tanti auguri fratello”. Una dimostrazione d’affetto al capitano della Lazio, che non è piaciuta a una parte del tifo giallorosso a causa della forte rivalità con i biancocelesti. Per questo, una frangia della Curva Sud, ha espresso il suo disappunto, attaccando direttamente Pellegrini dopo quell’uscita pubblica. Lo striscione, firmato dalla “Brigata De Falchi”, ha diviso i tifosi della Roma che si sono schierati sui social: alcuni hanno condiviso il loro gesto, altri l’hanno condannato prendendo le distanze.

PER VEDERE LO STRISCIONE DI PROTESTA CONTRO PELLEGRINI – CLICCA QUI

Il caso sta facendo molto discutere e non è la prima volta che il centrocampista finisce al centro delle polemiche. In questo caso non voleva mancare di rispetto a nessuno e la sua intenzione era soltanto unirsi ai festeggiamenti di un amico e compagno di Nazionale. Un episodio che non ha assolutamente influenzato Fonseca e la società, tanto che il giocatore è stato regolarmente schierato da titolare e con la fascia al braccio contro il Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *