Lazio-Bayern Monaco: apre Lewandowski, Sané super. Biancocelesti travolti

Lazio-Bayern Monaco si conclude 4-1 per i bavaresi. Biancocelesti travolti da Lewandowski, Musiala e Sané, per l’orgoglio il gol di Correa 

Lazio-Bayern Monaco
Lazio-Bayern Monaco

Termina 4-1 per il Bayern Monaco l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Tedeschi travolgenti già dai primi minuti, con Lewandowski che ne approfitta di un clamoroso errore di Musacchio per battere Reina. I biancocelesti reclamano per un rigore non fischiato su Milinkovic-Savic e al 24′ subiscono anche la seconda rete, realizzata dal 17enne Musiala con un rasoterra che termina nell’angolino basso. I bavaresi trovano anche il tris con Sané, che a porta vuota deve solo mettere il pallone in rete dopo una respinta di Reina su Coman.

Nella ripresa la squadra di Flick trova la quarta rete con Acerbi, che batte involontariamente Reina su un cross di Sané. Al 49′ Correa realizza il gol dell’orgoglio e pochi minuti dopo si rende nuovamente pericoloso costringendo Neuer all’intervento. Nel finale i tedeschi amministrano il largo vantaggio. Il Bayern, dunque, travolge la Lazio, portandosi ad un passo dai quarti di finale di Champions.

Leggi anche -> Champions League, highlights Lazio-Bayern: gol e sintesi partita – Video

Lazio-Bayern Monaco, il racconto del match

Lazio-Bayern Monaco 1-4 (Lewandowski 9′, Musiala 24′, Sané 42′, Acerbi aut. 47′, Correa 49′)

22:52TERMINA LA PARTITA 

90′ – Segnalati 4 minuti di recupero

89′ – Doppio cambio anche nel Bayern: Choupo-Moting e Sarr sostituiscono Musiala e Sané

84′ – Bayern in completo controllo della partita

81′ – Luis Alberto lascia il campo ad Akpa Akpro. Cataldi prende il posto Milinkovic-Savic

80′ – Chance Bayern! Destro improvviso di Lewandowski, Reina respinge

75′ – Fase molto spezzettata della gara, cartellino giallo anche per Coman che viene subito sostituito da Hernandez

72′ – Ammonito anche Kimmich

69′ – Giallo per Escalante

66′ – Punizione insidiosa di Alaba, palla al lato di poco

65′ – Marusic ammonito

64′ – Immobile calcia centralmente, blocca Neuer

63′ – Javi Martinez prende il posto proprio di Goretzka

62′ – Tentativo in controbalzo di Goretzka, palla larga

61′ – Conclusione a giro di Luis Alberto, palla larghissima

60′ – Lazio più propositiva in questa ripresa, ma il risultato è abbastanza pesante

58′ – Ammonito Correa

53′ – Doppio cambio nella Lazio: Hoedt ed Escalante sostituiscono Patric e Lucas Leiva

53′ – Lazio pericolosa! Sinistro a giro di Correa, respinge Neuer

52′ – Smanacciata di Reina che anticipa Sané su un cross pericoloso

51′ – Ammonito Lucas Leiva

49′ – GOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA LAZIO! Azione personale per Correa che trova spazio per calciare da buona posizione e batte Neuer

48′ – La Lazio prova a ripartire nonostante lo svantaggio

47′- GOOOOOOOOOOOL DEL BAYERN MONACO! Contropiede con Sané che serve un cross rasoterra in area intercettato da Acerbi che mette sfortunatamente in rete

46′ – La Lazio batte il calcio d’inizio del secondo tempo

22:03INIZIA LA RIPRESA 

Si conclude la prima frazione tra Lazio e Bayern Monaco con i bavaresi in vantaggio per 3-0. Ospiti in vantaggio dopo 9 minuti, con Musacchio che sbaglia clamorosamente servendo un retropassaggio troppo corto e favorendo così Lewandowski, che supera Reina. I biancocelesti reclamano per un calcio di rigore al 18′, ma è il Bayern a raddoppiare al 24′ con la conclusione rasoterra dal limite del giovanissimo Musiala. Al minuto 36′ Lewandowski va vicino alla doppietta, ma il terzo gol dei tedeschi arriva al 42′ con Sané che deve solo appoggiare il pallone in rete dopo una parata di Reina su un tiro ravvicinato di Coman.

21:47TERMINA IL PRIMO TEMPO 

45′ – Segnalato 1 minuto di recupero

43′ – Cross insidioso di Correa, allontana Alaba

42′ – GOOOOOOOOOOOL DEL BAYERN MONACO! Palla persa da Patric, Coman parte in contropiede per oltre 30 metri e calcia di potenza. Sulla respinta di Reina si avventa Sané che deve solo appoggiare in rete

40′ – Neuer allontana il traversone di Luis Alberto

39′ – Immobile calcia di prima dopo un’ottima azione dei biancocelesti, palla deviata in angolo

37′ – Patric calcia da fuori, il suo destro però termina alto

36′ – Occasione Bayern! Conclusione dal limite di Lewandowski, Reina respinga con il piede sinistro

34′ – Bayern Monaco in completo controllo della gara

31′ – Lulic prende il posto di Musacchio

28′ – Ammonito Luis Alberto

26′ – Milinkovic-Savic si gira e calcia con rapidità sul primo palo, blocca Neuer

24′ – GOOOOOOOOOOL DEL BAYERN MONACO! Davies dà inizio all’azione, scarica per Goretzka che serve Musiala. Il 17enne piazza un rasoterra dell’angolino alla destra di Reina

23′ – Destro di Luis Alberto sul primo palo, blocca Neuer

22′ – La Lazio torna a girare palla con coraggio nel tentativo di scardinare la difesa del Bayern

19′ – Il VAR non interviene e l’arbitro non cambia la propria idea

18′ – Milinkovic-Savic steso in area da Boateng, per l’arbitro si prosegue. Proteste veementi e molti dubbi

17′ – Tacco in area di Sané, l’attaccante non colpisce bene la palla per fortuna della Lazio

16′ – Grande giocata di Lazzari, che ha bruciato in velocità un calciatore come Davies. E’ bravo Alaba a respingere di testa il crss

13′ – Bayern in controllo del pallone e del ritmo gara, la Lazio tenta di ripartire in contropiede

11′ – La Lazio prova a tornare aggressiva e propositiva dopo la rete subita

9′ – GOOOOOOOOOOOL DEL BAYERN MONACO! Errore clamoroso di Musacchio, che sbaglia il retropassaggio e serve Lewandowski. L’attaccante polacco dribbla Reina e porta avanti i suoi

8′ – Acerbi tocca il pallone, sul lungo sviluppo del corner, e impedisce a Lewandowski di calciare a porta vuota

7′ – Lewandowski anticipato da Milinkovic-Savic, che con un ottimo intervento concede un angolo ai bavaresi

4′ – Gira palla la Lazio che ha iniziato la gara con gran coraggio

2′ – Lancio di Milinkovic-Savic per Lazzari, Neuer esce e blocca

1′ – Subito corner per il Bayern, Correa allontana di testa

1′ – Il Bayern dà inizio al match

21:01INIZIA LA PARTITA 

20:58 – Risuona l’inno della Champions

20:57 – I giocatori entrano in campo

20:35  – Il d.s. Igli Tare ha parlato prima del match: “Sono fiero di questa squadra e e di giocare stasera contro il club più forte del mondo. Non abbiamo pensato troppo a questa partita negli ultimi giorni, ho visto i ragazzi molto carichi con la scintilla giusta per fare una grande partita. Abbiamo l’esperienza giusta per rimanere in questa competizione, il nostro obiettivo è di qualificarci nuovamente per la Champions.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Sule, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Goretzka; Sané, Musiala, Coman; Lewandowski.

Come arrivano Lazio e Bayern Monaco alla sfida

E’ una Lazio dal percorso altalenante quella che arriva alla super sfida contro il Bayern Monaco valida per l’andata degli ottavi di Champions League. I biancocelesti hanno vinto per 1-0 l’ultima gara di campionato, avendo perso quella precedente con l’Inter vinto le due prima con Cagliari e Atalanta. La squadra di Inzaghi dovrà mettere in pratica la partita perfetta per riuscire a superare un avversario di tale portata.

Dall’altra parte ci sarà un Bayern Monaco che non vince dall’11 febbraio, quando ha alzato il suo sesto trofeo a cavallo tra due stagioni, battendo il Tigres nella finale del Mondiale per Club. Nelle ultime due uscite i bavaresi hanno pareggiato contro il Bielefeld e perso per 2-1 in trasferta contro il Francoforte. La squadra di Flick resta comunque una delle favorite assolute per la vittoria del torneo e non dovrà sottovalutare la banda di Inzaghi.

Leggi anche -> Lazio-Bayern, ESCLUSIVO | Wilson: “Nel ’74 come oggi. Mi aspetto sorprese. Leiva decisivo”

Lazio-Bayern Monaco, i precedenti della gara

Lazio-Bayern Monaco precedenti
Lazio-Bayern Monaco precedenti

Esiste solamente una sfida giocata in passato da queste due formazioni e risale al settembre del 1974. In un’amichevole giocata il 17 settembre, la Lazio reduce dalla vittoria dello Scudetto riuscì a strappare un pareggio con il super Bayern Monaco di Beckenbauer e Muller. In quella sfida storica andarono a segno Schwarzenbeck per i bavaresi e Franzoni al minuto 85 per i biancocelesti allenati da Maestrelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *