Ilicic futuro in Serie A: il piano di una Big italiana è concreto

Il Milan pensa ad Ilicic per la prossima finestra di mercato. Lo sloveno vorrebbe giocare in un grande club e Massara lo seguo da tempo: la strategia

Milan Ilicic situazione
Milan Ilicic situazione

Il Milan domani alle ore 12:30 sarà impegnato in casa contro la Sampdoria. E’ una gara importante per i rossoneri, che vogliono colmare il gap con l’Inter capolista e raggiungere quanto prima la qualificazione matematica alla Champions League. Sul fronte mercato, oltre al rinnovo dei propri gioielli, Maldini e Massara si stanno guardando intorno per regalare qualità a Stefano Pioli.

Un nome che è finito in cima alla lista dei dirigenti è quello di Josip Ilicic. Il trequartista all’Atalanta sta vivendo sicuramente l’esperienza migliore della sua carriera, grazie anche al rapporto con Giampiero Gasperini. Tuttavia, la sua ambizione è quella di giocare in un top club e il Milan sta muovendo i primi passi per accontentarlo.

Leggi anche – Beffa Milan, addio al top player dalla Francia

Ilicic come Gomez, il Milan ci pensa: la mossa di Massara

Milan Ilicic situazione
Milan Ilicic situazione

Il Milan pensa già alla prossima stagione e studia le mosse per la prossima finestra di mercato. Un nome che fa gola ai dirigenti rossoneri è quello di Ilicic, ma l’affare non è semplice. Come riportato da calciomercato.com, lo sloveno è un vecchio pallino di Massara, che ha in mente una strategia precisa.

Il direttore sportivo vorrebbe intavolare un’operazione simile a quella che ha portato Gomez al Siviglia. L’idea è di spendere una cifra compresa tra i 4 e 6 milioni di euro, considerando che il trequartista ha compiuto da poco 33 anni. C’è da fare però i conti con l’Atalanta, che non ha di certo intenzione di svendere uno dei propri gioielli. Ilicic in questa stagione ha collezionato 6 gol e 9 assist in 30 presenze ed ora il Milan vuole portarlo sotto la Madonnina. Al momento non c’è una vera e propria trattativa, ma nelle prossime settimane potrebbero intensificarsi i contatti tra le parti.