ESCLUSIVA CT, futuro Donnarumma al Milan: le parole dell’ex Giovanni Galli

Ex portiere del Milan di Arrigo Sacchi, squadra con la quale ha vinto uno Scudetto e due Coppe dei Campioni. Giovanni Galli analizza ai microfoni di CalcioToday.it la corsa al piazzamento Champions League e la difficile trattativa con Mino Raiola per il rinnovo di Gigio Donnarumma.

Donnarumma Milan
Donnarumma Milan

Il Milan, la Champions League e soprattutto il futuro di Gigio Donnarumma. L’ex portiere rossonero Giovanni Galli parla in ESCLUSIVA ai microfoni di CalcioToday.it della volata per conquistare un posto nell’Europa che conta e della estenuante trattativa tra la società e il procuratore del portiere della Nazionale: “La squadra di Pioli ha fatto un percorso straordinario, ma ha speso tantissimo e pagato le assenze. Ora è diventato tutto più difficile e dovrà lottare fino all’ultima domenica per rimanere in zona Champions“.

LEGGI ANCHE >> Donnarumma, la richiesta di Raiola spacca i social

Milan, Giovanni Galli consiglio a Donnarumma

Donnarumma Milan ESCLUSIVA CT: parla Giovanni Galli
Donnarumma Milan ESCLUSIVA CT: parla Giovanni Galli

In attesa di capire se la società milanese riuscirà a tornare in Champions League, obiettivo fondamentale per poter tornare competitivi ai massimi livelli, dalle parti di Casa Milan tiene banco la vicenda legata al rinnovo del numero 99 rossonero: “Credo che la situazione vada sbloccata e potrebbero essere proprio le parole di Gigio a farlo. Da qualche intervista si è capito che il ragazzo vorrebbe rimanere giustamente al Milan e penso che alla fine sarà così” spiega Galli.

L’ex numero uno del Diavolo prosegue: “Gli consiglio di rimanere in questo glorioso club. Avrà certamente le opportunità per giocare nell’Europa che conta e sono sicuro che dopo il Mondiale in Qatar sarà il portiere più forte al mondo – conclude Giovanni Galli – L’ingaggio? Se alla fine della carriera invece di aver guadagnato 100 milioni ne avrà guadagnati 95, non penso che la cosa gli cambierà molto la vita“.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA COMPLETA A GIOVANNI GALLI