Torino-Parma, nuovo assist per Ansaldi: record in Serie A

Ansaldi Torino Parma se la ricorderà per molto tempo e soprattutto per il record personale ottenuto in questa partita. 

Ansaldi Torino Parma
Ansaldi Torino Parma (Getty Images)

Un assist, una semplice giocata e la vittoria al Torino viene assegnata. E’ ciò che è accaduto in questi anni proprio grazie alle capacità tecniche di Ansaldi. Un giocatore voluto da Mazzarri per rafforzare la fascia sinistra e che, ancora oggi, continua a dimostrare tutto il suo valore. Così è accaduto anche stasera contro il Parma: da una sua giocata individuale, da un suo assist, è nato il gol che ha permesso a Nicola di vincere contro D’Aversa ed allontanarsi dal Benevento terzultimo in classifica. Un jolly pescato nel momento più propizio della gara che tutto il popolo granata ringrazierà per sempre.

Leggi anche: Torino-Parma, i tifosi ricordano Superga: l’iniziativa a 72 anni dalla tragedia

Ansaldi Torino Parma: nuovo record per l’esterno

Ansaldi Torino Parma
Festeggiamenti Torino (Getty Images)

Anche stasera, grazie ad un suo assist, il Torino ha vinto il match salvezza contro il Parma. L’ennesima giocata che dimostra la sua importanza nella rosa granata. Secondo i dati Opta, solo Juan Cuadrado (7) ha servito più assist di Cristian Ansaldi (5) in Serie A tra i difensori nell’anno solare 2021. Un dato che dovrebbe ulteriormente confermare le qualità tecniche del calciatore e la sua utilità in questo organico. D’altronde, dati statistici alla mano, l’ex calciatore di Genoa e Inter ha dimostrato ogni anno di essere l’assist man che tutti gli allenatori vorrebbero. Con una media di 5 a stagione, si può tranquillamente definire Ansaldi quell’asso nella manica da utilizzare in momenti di difficoltà. Una certezza, che ogni squadra vorrebbe ma che, per la fortuna di Nicola e Cairo, ce l’ha il Torino e fino a fine stagione potrà essere ancora utile per raggiungere il tanto e agognato sogno salvezza. Dunque, ancora quattro partite per raggiungere e/o superare l’esterno della Juventus. D’altronde, è sempre il derby di Torino.