Gattuso, i 5 motivi per cui potrebbe funzionare alla Fiorentina

In casa Fiorentina Gennaro Gattuso è il primo obiettivo per la panchina viola. Il tecnico piace molto al presidente Commisso. 

Gattuso Fiorentina
Gattuso è il primo obiettivo della Fiorentina (Getty Images)

La Fiorentina non ripartirà con Giuseppe Iachini, ma è comunque pronta a trovare un degno sostituto. La società sta lavorando e potrebbe affondare il colpo: piace per diversi motivi Gennaro Gattuso.

L’ex allenatore del Napoli sta intanto valutando diverse soluzioni e ipotesi per il proprio futuro in panchina. L’unica cosa certa al momento è il divorzio dal club partenopeo.

Leggi anche – Allenatore Napoli, chi dopo Gattuso: segnale importante dalla Francia

Fiorentina, perché scegliere Gattuso

Gattuso Fiorentina
Gattuso è il primo obiettivo della Fiorentina (Getty Images)

Sono diversi i nomi degli allenatori che si sono liberati dai rispettivi dal club. In ogni caso, comunque, Gennaro Gattuso resta uno dei papabili per la panchina viola.

Certamente il presidente Rocco Commisso ama le sfide e quella con un corregionale al suo fianco (entrambi sono calabresi) lo renderebbe orgoglioso. C’è inoltre da dire che Commisso ha già espresso, ormai da tempo, grande ammirazione per Gattuso.

Il presidente viola voleva infatti assicurarsi il tecnico ex Milan e Napoli già qualche tempo fa. Commisso non ha alcuna intenzione di mollare ed è pronto ad affondare il colpo per convincere Gattuso.

La grinta di Ringhio è certamente l’arma in più, ma al presidente piace anche il modo di giocare che il tecnico calabrese offre alle proprie squadre. Il modulo e la capacità di gestire lo spogliatoio sono altri punti forti di Gattuso.

L’alternativa a Gattuso

Nel caso in cui non dovesse andare a buon fine la trattativa con Gattuso, la Fiorentina è già pronta con l’alternativa. Piace anche Paulo Fonseca, ex allenatore della Roma.

Anche per Fonseca sono diversi i contatti tra società e tecnico, ma la dirigenza ha in mente di prendere un allenatore con un forte carisma come Gattuso.

Nel frattempo la Fiorentina vuole decidere e farlo anche in fretta. C’è da programmare la prossima stagione e proprio per questo la scelta, almeno al momento, è tra i due tecnici.