Spagna, Morata risponde ai fischi dei tifosi: l’appello del giocatore

Alvaro Morata è tornato sulla questione delle critiche dei tifosi della Spagna. Il giocatore della Juventus ha commentato i fischi dei suoi tifosi.

fischi morata
Alvaro Morata risponde ai tifosi della Spagna (Getty Images)

Le recenti prestazioni dell’attaccante della Juventus con la sua nazionale non sono piaciute ai tifosi. Alvaro Morata è stato criticato nel pareggio senza reti contro il Portogallo, in un amichevole di preparazione ad EURO 2020. L’esordio nell’Europeo della Spagna non è stato fortunato per l’attaccante: contro la Svezia Morata non ha trovato il goal nonostante diverse occasioni pericolose, ed i tifosi non l’hanno presa bene.

Durante la partita i supporters della nazionale spagnola hanno fischiato il giocatore della Juventus, giudicando la sua prestazione non all’altezza. Anche sui social network non sono mancate le critiche al giocatore. In vista del prossimo impegno ad EURO 2020 contro la Polonia, Morata ha commentato le critiche dei tifosi alle sue prestazioni.

Leggi anche -> Juventus, Morata fischiato dai tifosi della Spagna: le reazioni social

Morata perdona i fischi: “rispetto e lavoro”

morata fischi
Alvaro Morata durante la partita contro la Svezia (Getty Images)

L’attaccante della Spagna ha commentato i fischi dei supporters delle Furie Rosse durante la partita contro la Svezia. Il giocatore della Juventus è diventato il bersaglio preferito degli spagnoli a causa delle recenti brutte prestazioni nella partite con la Nazionale. “Bisogna lavorare, lavorare e lavorare” ha detto Alvaro Morata, precisando che accetta con rispetto la decisione dei tifosi di fischiarlo.

Gli errori sotto porta, secondo l’attaccante, non sono frutto di un approccio sbagliato alla partita: “Do sempre il 200% quando gioco con la nazionale. I tifosi devono sapere che sono il primo a stare male e non dormire la notte quando non riesco a fare bene.” Il giocatore della Spagna ha poi invitato la sua tifoseria a supportare tutta la squadra nella gara contro la Polonia del prossimo turno di EURO 2020.