Locatelli, che beffa: la scelta fa infuriare il Sassuolo e apre le porte alla Juventus

Manuel Locatelli è sempre più vicino alla Juventus. Il centrocampo fresco di campione d’Europa è pronto per la nuova sfida con il club bianconero. Prima, però, ci sarebbero ancora diverse situazioni da risolvere con il Sassuolo. 

Locatelli
Locatelli sempre più vicino alla Juve (Getty Images)

La trattativa tra la Juventus e il Sassuolo prosegue ormai da settimane. I due club si sono incontrati diverse volte per discutere il trasferimento del calciatore a Torino. A tal proposito è previsto un nuovo incontro per provare a chiudere l’affare.

Manuel Locatelli avrebbe già espresso da tempo la volontà di sperimentare un grande club come la Juve. Declinata inoltre la proposta dell’Arsenal che ha tentato più volte di mettere i bastoni tra le ruote. Adesso però è tempo di chiudere l’affare una volta per tutte. Dopo l’ottima esperienza con l’Italia ad EURO 2020 è arrivato il momento per Locatelli di giocare con un top club come la Juve.

Leggi anche – Dybala non bada a spese: il nuovo bolide prima del rinnovo – VIDEO

Locatelli e il futuro alla Juventus, la novità

Locatelli
Locatelli dopo il trionfo con l’Italia ad EURO 2020 (Getty Images)

I bianconeri, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, avrebbero offerto il 25% su un’eventuale rivendita del calciatore, ricevendo un secco NO dal Sassuolo. L’affare sembrerebbe in dirittura d’arrivo, ma la Juve dovrà cercare di avvicinarsi ai 35 milioni di euro chiesti dai neroverdi per Locatelli.

Il giocatore non vorrebbe partecipare alla preparazione estiva con il Sassuolo. Locatelli conta infatti di diventare un calciatore della Juventus a partire dai primi giorni di agosto, se non prima. L’accordo con il calciatore è ormai raggiunto, restano da definire i dettagli con il Sassuolo che non vuole farsi sfuggire l’occasione per monetizzare. I bianconeri cercano invece di fare leva sulla volontà del calciatore di vestire la maglia della Juve.