Fantacalcio, guida all’asta: griglia portieri. I migliori accoppiamenti

Fantacalcio, i consigli per acquistare all’asta i migliori accoppiamenti utilizzando una semplice griglia portieri: quali coppie avranno maggior alternanza casa-trasferta.

griglia portieri fantacalcio
Samir Handanovic (GettyImages)

Per l’asta del fantacalcio bisogna essere preparati, informati e mai sprovvisti di preziosi consigli. Grazie all’utilizzo della griglia portieri è possibile formare una buona coppia di estremi difensori affidabili. A causa del cambio di regolamento e del calendario asimmetrico, le maggiori alternanze casa-trasferta si otterranno quasi ed esclusivamente tra squadre della stessa regione o della stessa città.

Prendere i portieri di Juventus e Torino, Roma e Lazio, sarà sicuramente utile per avere sempre un giocatore da schierare in casa. Tuttavia – e soprattutto per le romane – i costi all’asta potrebbero essere maggiori. Di seguito tutte le indicazioni sulla griglia dei portieri e le migliori coppie da acquistare per il fantacalcio.

Leggi anche >>>  Fantacalcio, criteri per gli assist e voti: le grandi novità per la prossima stagione

Fantacalcio: la griglia portieri e i migliori accoppiamenti

portieri fantacalcio
Cragno e Szczesny (GettyImages)

Premessa. Si indicano i club che avranno una maggiore alternanza tra casa e trasferta, così da consigliare i portieri da acquistare e che sempre – o spesso – giocheranno in casa. Avere un estremo difensore che disputa le gare tra le mura del proprio stadio permette di avere una minor possibilità di prendere reti, quindi acquisire un voto maggiore ed evitare malus. Il numero al fianco di una squadra indicherà quante volte sarà possibile schierare uno dei due portieri dei club che disputerà la partita in casa.

Atalanta: Venezia (32), Napoli (30), Empoli (30)
Bologna: Lazio (28), Spezia (28), Udinese (28)
Cagliari: Sassuolo (32), Salernitana (30)
Empoli: Fiorentina (38), Salernitana (34) Atalanta (32)
Fiorentina: Empoli (38), Napoli (32)
Genoa: Sampdoria (38), Milan (28)
Inter: Milan (36), Sampdoria (30), Spezia (30)
Juventus: Torino (38), Verona (28)
Lazio: Roma (38), Bologna (28), Cagliari (26)
Milan: Inter (36), Genoa (28), Sassuolo (28)
Napoli: Salernitana (38), Fiorentina (32), Atalanta (30)
Roma: Lazio (38), Spezia (28)
Salernitana: Napoli (38), Empoli (32), Cagliari (30)
Sampdoria: Genoa (38), Inter (30), Sassuolo (30)
Sassuolo: Cagliari (32), Sampdoria (30), Milan (28), Udinese (28)
Spezia: Inter (30), Cagliari (28), Roma (28)
Torino: Juventus (38), Udinese (30)
Udinese: Torino (30), Sassuolo (28), Bologna (28)
Venezia: Atalanta (34)
Verona: Empoli (28), Juventus (28)

Esempio. Acquistare un portiere dell’Atalanta (Musso sarà il titolare) e la coppia Meret/Ospina del Napoli, garantirebbe la possibilità di schierare in trenta occasioni un estremo difensore che giocherà in casa. Nel caso specifico, ovviamente, il costo all’asta sarà molto elevato poiché si tratta di giocatori di squadre che sulla carta sono tra le più forti del campionato. Tra i migliori accoppiamenti per qualità/prezzo ci sono: Fiorentina-Napoli, Inter-Sampdoria o ancora Milan-Genoa Juventus-Verona.