Haaland verso l’addio al Borussia Dortmund: dove potrebbe giocare

Erling Haaland potrebbe lasciare il Borussia Dortmund alla fine della stagione. Gli scenari svelati dall’ad Watzke

Haaland può lasciare il Borussia Dortmund: il messaggio che fa sognare i tifosi
Haaland può lasciare il Borussia Dortmund: il messaggio che fa sognare i tifosi

Erling Haaland sarà l’uomo del prossimo mercato estivo. La clausola di 80 milioni di euro, che si attiverà alla fine della stagione, potrebbe scatenare una vera e propria asta fra le big d’Europa per strapparlo al Borussia Dortmund.

L’amministratore delegato Watzke ha spiegato alla tv Sport1 che il club non sente alcun tipo di pressione a vendere il ventunenne norvegese. “Le voci dicono che dobbiamo vendere Haaland perché abbiamo i conti in rosso. Ma non è vero. Ogni decisione di questo tipo è presa solo dalla dirigenza” ha detto.

Dal punto di vista finanziario, in effetti, il club ha varato un aumento di capitale da 86 milioni di euro. “Comunque non abbiamo ancora deciso il futuro di Haaland, vedremo. Dipenderà da lui” ha detto.

Leggi anche – Napoli, Osimhen meglio di Haaland: la statistica è impressionante

Borussia Dortmund, il messaggio su Haaland

“Erling è una personalità indipendente” ha detto Watzke. “Sono sicuro che prima o poi giocherà per uno dei migliori club del mondo, anche se sta già giocando in una delle grandi squadre al mondo”.

Dunque, non ci sono accordi né decisioni già prese per quanto riguarda la sessione di mercato alla fine della stagione 2021-22. Tutte le porte sono ancora aperte. Inoltre, Watzke ha spiegato anche di avere un buon rapporto con Mino Raiola, il potente agente della stella del calcio europeo.

Non è corretto dire che Raiola pensi soltanto ai soldi. Cerca il meglio per il suo giocatore” ha detto Watzke, che ha comunque lanciato un’ipotesi sul possibile futuro del norvegese. “So che il Real Madrid lo affascina” ha ammesso. Ma le merengues affascinano anche Kylian Mbappé che sembra sempre più sofferente a Parigi, stretto fra Neymar e Messi. L’estate 2022 può diventare davvero caldissima.