Italia-Svizzera, splendida notizia per gli azzurri: possibile svolta per la qualificazione

Venerdì si disputerà Italia-Svizzera, match valido per le qualificazioni al prossimo Mondiale che si svolgerà in Qatar tra circa un anno. Le ultime in vista della sfida dell’Olimpico

Italia svizzera
Roberto Mancini, ct della nazionale italiana (Foto LaPresse)

Venerdì, allo Stadio Olimpico, andrà in scena Italia-Svizzera. Un match importantissimo in ottica qualificazione al Mondiale che si disputerà in Qatar tra circa un anno.

Roberto Mancini, in vista della sfida, ha avuto alcune brutte notizie dall’infermeria. I due romanisti Pellegrini e Zaniolo sono finiti ko nell’ultimo turno di Serie A ed hanno dovuto rinunciare alla convocazione. Al loro posto il ct ha chiamato Danilo Cataldi e Matteo Pessina.

Leggi anche->Infortunio Zaniolo, Mancini e Mourinho tremano: i tempi di recupero

Italia-Svizzera, anche gli elvetici hanno molte assenze: la situazione

Svizzera (Foto LaPresse)

In casa elvetica la situazione non è sicuramente più rosea di quella dell’Italia. Il tecnico Yakin deve fare a meno di sette pedine di tutto rispetto. Nel dettaglio, contro gli Azzurri, non ci saranno: Embolo, Elvedi, Fassnacht, Konel, Xhaka, Seferovic e Zuber. 

Quest’ultimo si è aggiunto alla lista degli indisponibili proprio in giornata e per questa ragione il Ct ha rimpinguato il suo gruppo a disposizione con Okoh e Imeri.

Le probabili formazioni della sfida

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Emerson; Cristante, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Immobile, Insigne.

Svizzera (3-4-2-1): Sommer; Schar, Akanji, Rodriguez; Mbabu, Freuler, Zakaria, Imeri; Shaqiri, Sow; Gavranovic