Esclusiva CT Napoli, ADL ha deciso: il doppio colpo che stupisce i tifosi

Napoli sempre pronto a valutare le migliori soluzioni per il futuro tra rinnovi, acquisti e possibili cessioni già nel mercato invernale.

Napoli
Dries Mertens festeggia con i suoi compagni di squadra

Quanta strada ha fatto il Napoli rispetto a soli 12 mesi fa. A dispetto del precedente campionato, questa squadra è in lotta per lo scudetto, ha un’idea di gioco ben precisa ed un gruppo valorizzato interamente. Un qualcosa di straordinario dove, l’unico artefice di tutto, si chiama Luciano Spalletti. Ebbene sì, il tecnico di Certaldo ha dato un’identità, una mentalità e rivalutato l’intera rosa.

Un qualcosa che ha permesso all’ex Inter di essere al primo posto in classifica dopo sole 15 giornate. Un traguardo che nessuno si sarebbe mai aspettato ad inizio stagione e che consente, a De Laurentiis e a Giuntoli, di concentrarsi unicamente sui rinnovi, sulle cessioni e sugli eventuali acquisti. Una programmazione ad ampio raggio che non riguarda solo la sessione invernale di calciomercato ma anche quella estiva.

Leggi anche: Inter, che beffa incredibile: neanche Zhang può crederci. Ora cambiano i piani

Napoli, doppia mossa di ADL

Napoli
Dries Mertens, attaccante del Napoli

Il nodo principale riguarda i rinnovi. Se per Insigne la trattativa è ancora in salita, per Mertens sembrerebbe essere in discesa. Ebbene sì, secondo le indiscrezioni raccolte dalla redazione di CalcioToday.it, il Napoli e l’entourage del giocatore sarebbero disposte a raggiungere un accordo. A quanto pare, l’appuntamento tra le parti sarebbe previsto tra fine dicembre ed inizio gennaio.

Dal canto suo, il belga sarebbe disposto a rinnovare con il club partenopeo, visto il forte legame che ha con la città. Un connubio indissolubile e che potrebbe continuare a patto che gli venga proposto un biennale. Soluzione fattibile, a patto che però Mertens accetti una riduzione dell’ingaggio. Insomma, soluzioni fattibile che potrebbero portare, a stretto giro, ad una fumata bianca. Un discorso diversa va fatto invece per le cessioni. Al momento, il patron azzurro non sarebbe intenzionato a cedere i migliori nel mercato di gennaio, a meno che non giunga un’offerta irrinunciabile.

Un qualcosa del genere potrebbe accadere con Lozano. Secondo le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, sull’esterno messicano ci sarebbero Arsenal e Real Madrid. Entrambi i club avrebbero sondato il terreno e sarebbero fortemente interessati ad ingaggiare il calciatore già nella prossima cessione. Per raggiungere un accordo con De Laurentiis però, servirebbero tra i 45 e i 50 milioni di euro. Il primo tra i due club che effettua un’offerta del genere, potrebbe iniziare ad intavolare una trattiva con il Napoli.