Donnarumma titolare nel PSG? Pochettino ha le idee chiare: la situazione

Gigio Donnarumma, in questi primi mesi al PSG, sta vivendo un dualismo piuttosto inaspettato con Keylor Navas. Intanto Pochettino ha spiegato il suo punto di vista sulla questione

Gigio Donnarumma, portiere classe ’99  del Paris Saint Germain (Foto LaPresse)

Domani, al Parco dei Principi, il Paris Saint Germain sfiderà il Bruges nel match valido per la sesta giornata di Champions League. Il tecnico del club transalpino, Mauricio Pochettino, si è presentato in conferenza stampa per analizzare proprio la sfida contro i belgi.

L’allenatore argentino, tra le altre cose, ha avuto modo di parlare dell’utilizzo di Gigio Donnarumma e del dualismo con il portiere costaricano Keylor Navas.

L’ex estremo difensore del Milan, in questa stagione, ha collezionato fin qui sette presenze in Ligue 1 e due in Champions League. Il suo agente, Mino Raiola, si era espresso sulla questione qualche settimana fa affermando come entro la fine della stagione il suo assistito sarebbe diventato titolare inamovibile (CLICCA QUI per leggere le parole del procuratore italo-olandese).

Leggi anche->PSG, Donnarumma ora può finalmente sorridere: la splendida notizia dalla Francia

Donnarumma, Mauricio Pochettino spiega: “Crediamo che…”

Mauricio Pochettino, allenatore del Paris Saint Germain (Foto LaPresse)

Il tecnico argentino, nello specifico, ha risposto in questa maniera alla domanda relativa al dualismo tra Gigio Donnarumma e Keylor Navas rimanga permanente per tutta la durata della stagione: “È una situazione diversa e sicuramente nuova per loro. Crediamo che il modo di gestirlo come lo facciamo noi sia il migliore. È un bene che i due portieri possano avere entrambi l’opportunità di giocare sempre”.

Pochettino ha poi chiarito: “Se li farò giocare sempre due partite consecutive per poi cambiare? Si, no, può essere”.