Serie A, rivoluzione storica: il cambiamento che fa discutere i tifosi

La Serie A si appresta ad un cambiamento piuttosto impattante e, nello specifico, la nuova decisione si materializzerà nella stagione 2022-23. Ecco tutti i dettagli

serie a nike
Serie A, in arrivo un cambiamento improvviso (Foto LaPresse)

La Serie A si appresta a vivere uno scossone nella stagione 2022-23. Il massimo campionato italiano, sulla falsa riga della Serie B, abbandonerà la Nike come fornitore dei palloni.

Il sodalizio tra la Serie A e la Nike dura dalla stagione 2007-08. Prima, infatti, non esisteva un pallone unico. Ogni squadra possedeva il suo e questo veniva utilizzato nelle rispettive gare casalinghe.

Leggi anche->Serie A, Salernitana nel caos! Notizia sconcertante per i tifosi granata 

Serie A, addio alla Nike: quale brand prenderà il suo posto?

Secondo quando evidenziato dal sito Footy Headlines, il brand in lizza per sostituire la Nike è la Puma. L’azienda tedesca ha già avuto modo di fornire palloni in Italia, precisamente in Serie B nella stagione 2015-16. Attualmente, la Puma, fornisce i palloni in Spagna sia in Liga che nella Segunda Division.

Altri brand che potrebbero trovare un accordo con Lega sono: la Molten (che attualmente fornisce i palloni in Europa League e Conference League), la Derby Star (presente in Bundesliga/2 ed Eredivisie), la Select (presente in Portogallo), Uhlsport (che fornisce i palloni in Ligue 1 e Ligue 2) e l’Adidas (sponsor tecnico da anni della Champions League).

Leggi anche->Osimhen fa tremare il Napoli: il retroscena sconvolgente che preoccupa club e tifosi