Sampdoria-Cagliari, Yoshida esce per infortunio: le condizioni del difensore

Terribile notizia per D’Aversa costretto al cambio ad inizio secondo tempo: Yoshida esce per infortunio, le sue condizioni preoccupano

Yoshida difensore Sampdoria
Maya Yoshida, difensore Sampdoria (LaPresse)

Tegola importante per D’Aversa e la Sampdoria. In un momento in cui spuntano continuamente nuovi casi positivi al Covid e con la concomitanza della Coppa d’Africa, le squadre di Serie A non si possono permettere infortuni. E invece, il club blucerchiato deve fare i conti con una defezione importante per le prossime partite.

Alla ripresa di Sampdoria-Cagliari, Yoshida è costretto a chiedere il cambio per infortunio. Il difensore blucerchiato, dopo un contrasto aereo è ricaduto sul terreno di gioco male e ha sentito un fastidio alla coscia sinistra. Il giapponese ha subito avvertito il dolore e poco dopo si è accasciato a terra per richiedere l’attenzione dello staff medico.

Infortunio Yoshida, le condizioni del difensore

Maya Yoshida
Maya Yoshida (LaPresse)

Il centrale del club ligure ha capito immediatamente che si trattasse di un infortunio muscolare da non sottovalutare. Ha provato a rialzarsi e stringere i denti, ma è stato richiamato dal suo allenatore perché sarebbe stato saggio restare a terra ed aspettare l’arrivo dello staff medico.

Leggi anche  – Serie A, la Lega cambia tutto: l’annuncio dopo il caos

Dopo un breve consulto con i medici, Maya Yoshida ha lasciato il campo per Dragusin. Fortunatamente il centrale è uscito dal rettangolo di gioco sulle proprie gambe, ma visibilmente frustrato e dolorante. Problema alla gamba sinistra, probabile stiramento muscolare.

Sicuramente serviranno esami approfonditi per capire l’entità del danno. Ma la vera cattiva notizia, è che la Sampdoria perde un altro difensore. Infatti, per la prossima sfida contro il Napoli al Maradona, D’Aversa non potrà avere a disposizione Yoshida e anche Colley, in Coppa d’Africa.