Roma-Zaniolo, quanti dubbi: la frase che mette in allarme i tifosi

Roma-Zaniolo, quanti dubbi: la frase che mette in allarme i tifosi. Il 23enne attaccante ligure mentre si prepara alla sfida contro il Leicester risponde alle domande dei tifosi

Anche per Nicolò Zaniolo la sfida di giovedì sera contro il Leicester rappresenta molto probabilmente uno spartiacque nella fin qui piuttosto anonima stagione sua e della Roma. Raggiungere la finale della neonata Conference League per il club giallorosso sarebbe un traguardo significativo, in un anno che sia la dirigenza che Josè Mourinho hanno definito di costruzione.

Ma per il 23enne attaccante ligure la semifinale di ritorno contro le Foxes di Brendan Rodgers vale anche di più. Dopo la straordinaria tripletta realizzata nei quarti di finale contro i norvegesi del Bodo/Glimt, i tifosi sperano che l’ex talento cresciuto nelle giovanili dell’Inter si renda protagonista di un’altra notte memorabile.

Zaniolo
Nicolò Zaniolo (LaPresse)

Nel frattempo, Zaniolo ha rilasciato un’intervista davverro singolare. L’attaccante ligure infatti, ha partecipato all”As Roma Junior Reporter’, in cui alcuni piccoli tifosi giallorossi si sono cimentati nel ruolo di giornalisti ponendo una serie di domande al loro giocatore preferito. Zaniolo ha ricevuto in dono anche alcuni disegni ad opera dei bambini e si è intrattenuto con loro per fare due passaggi con il pallone.

Fra i molti quesiti che i bambini gli hanno rivolto, uno ha riguardato la sua esatta posizione in campo. Tra il serio e il faceto, Zaniolo ha risposto con la sua proverbiale sincerità: “Mah, veramente non saprei. Attaccante, esterno, mezz’ala, non si capisce bene. Secondo te?”.

Roma-Zaniolo, i dubbi aumentano: a giugno la decisione

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo (LaPresse)

Una risposta genuina, data ad un piccolo tifoso, senza alcun retropensiero malizioso. Ma tanto è bastato per mandare in fibrillazione l’ambiente giallorosso. Anche perchè il futuro di Nicolò Zaniolo nella Capitale è ancora tutto da scrivere. Con un contratto in scadenza nel 2024 e ancora ben lungi dall’essere rinnovato, tutto può succedere.

La Roma, fino a questo momento, ha bloccato i rinnovi contrattuali di tutti i giocatori più o meno prossimi alla scadenza. La promessa del direttore generale Tiago Pinto ai procuratori che si sono presentati a Trigoria è di rivedersi al termine della stagione. Dunque, anche per Zaniolo, l’appuntamento per prendere una decisione definitiva è fissato per la prima metà di giugno.