Donnarumma torna sull’errore contro il Real: “Benzema non…”

Gianluigi Donnarumma parla a sorpresa in casa PSG di quanto accaduto contro il Real Madrid: l’opinione del portiere su Benzema accende nuove polemiche.

Donnarumma sta per terminare la stagione al Paris Saint Germain con la sola conquista del campionato di Ligue 1. Il torneo francese è molto controverso a causa proprio delle vicende ormai note accadute in Champions League. A distanza di mesi dall’eliminazione il portiere analizza l’episodio.

Donnarumma parla di Benzema e di Real-PSG
Donnarumma analizza un aspetto della vicenda con Benzema durante Real-PSG (La Presse)

Un momento certamente complicato per l’estremo difensore italiano che, però, non lo discosta dall’analisi di quanto accaduto. L’ex Milan ne parla senza tanti giri di parole e i suoi commenti non fanno altro che riaprire una ferita ancora non rimarginata. Quanto accaduto è evidente, ma le conseguenze potrebbero essere importanti in casa transalpina.

Donnarumma fra PSG e la sconfitta contro il Real Madrid

Donnarumma Benzema Real PSG
Donnarumma torna sulla vicenda Benzema a distanza di tempo da Real Madrid-PSG (La Presse)

Il portiere ha parlato ai microfoni di FrancePress tornando all’analisi della sconfitta subita durante i quarti di finale fra Real Madrid e PSG. Gianluigi Donnarumma non ci pensa due volte e parla subito di un errore commesso nell’interpretazione di quanto accaduto con Karim Benzema.

Non mi sento colpevole, per niente. Sappiamo com’è andata, il gol non era regolare, ma avremmo potuto gestire meglio il prosieguo della partita. Ora però dobbiamo guardare avanti, il  passato è passato, non c’è niente che possiamo fare per tornare indietro e giocare di nuovo la Champions. L’anno prossimo mostreremo a tutti chi siamo”, commenta Donnarumma

Vivere senza l’ossessione di dover vincere a tutti i costi e al contempo riuscendo a mantenere la calma. Con questo sunto il portiere racchiude il proprio pensiero dopo l’annata negativa con il Paris Saint Germain. “Dobbiamo fare quello che sappiamo fare, giocare a calcio, lavorare e i risultati arriveranno“, ha concluso l’ex portiere del Milan. Il PSG vuole concludere la stagione e programmare sin da subito la prossima.