Nations League, highlights Italia-Ungheria gol e sintesi partita – VIDEO

Guarda gli highlights completi di Italia-Ungheria, partita valida per il secondo turno di Nations League 

Termina 2-1 per l’Italia la seconda gara del girone di Nations League contro l’Ungheria. Decisivi nel primo tempo la super rete di Barella ed il secondo gol in pochi giorni di Lorenzo Pellegrini su assist di Politano dopo uno splendido dribbling. Nella ripresa uno sfortunato autogol di Mancini non basta agli ospiti.

Italia-Ungheria highlights
Nicolò Barella, centrocampista dell’Italia (LaPresse)

La gara si accende dopo solo 2 minuti con un colpo di testa centrale di Mancini, che venti minuti più tardi si ripeterà impegnando Dibusz alla grande parata. Al 26′ anche Donnarumma ha modo di scaldarsi i guantoni respingendo il tentativo di Sallai.

Il match si sblocca alla mezz’ora con una perla di Nicolò Barella che da fuori area insacca il pallone all’incrocio dei pali. Pochi minuti più tardi Bastoni viene chiuso a due passi dalla linea di porta. Al 43′ Gnonto non riesce ad impattare a porta vuota perché viene anticipato, ma al 45′ l’Italia trova il raddoppio con Pellegrini dopo uno splendido dribbling di Politano.

Italia-Ungheria, gli highlights completi della partita

Italia-Ungheria highlights
Italia-Ungheria highlights (LaPresse)

Nella ripresa l’Ungheria prova a farsi rivedere dalle parti di Donnarumma, che respinge la conclusione di Sallai al 53′. Due minuti più tardi Politano centra la traversa con una conclusione potente e centrale. Gli ospiti accorciano le distanze al 61′ con il neo entrato Fiola, che scaturisce un autogol di Mancini con un cross potente dalla destra.

Per vedere gli highlights completi di Italia-Ungheria -> CLICCA QUI 

Gli azzurri riescono comunque ad amministrare il vantaggio senza correre ulteriori rischi. La casualità dell’autogol non ha fortunatamente condizionato la squadra di Roberto Mancini, che con questo successo si porta al primo posto del proprio girone a sopra la Germania, che ha pareggiato nel big match con l’Inghilterra, prossima avversaria dell’Italia.