Juventus, Agnelli ne pensa un’altra: spiazza i tifosi per aumentare i ricavi

Juventus sempre alla ricerca di soluzioni per aumentare i ricavi. Trovata proprio per questo, una soluzione che poterà nuovi fondi.

Non sono mesi semplici per la Juventus, reduce da una stagione estremamente deludente e ancora a secco di colpi di calciomercato che possano riaccendere la tifoseria. Solamente rumors, per il momento, certamente di un certo calibro visti i nomi coinvolti, ma ancora lontani dall’essere ufficializzati.

Juventus
Agnelli (La Presse)

In attesa di capire quale calciatore ufficializzare per primo, si continuano a vagliare delle soluzioni che possano consentire alla Juventus di aumentare i propri ricavi. Un obiettivo arduo da raggiungere ma non irraggiungibile per una società che conta milioni di tifosi sia in Italia che in Europa.

Juventus, nuova trovata di Agnelli

Juventus
Agnelli (La Presse)

Una delle soluzioni dell’ultimo periodo riguarda il merchandising e tutto ciò che deriva dalla vendita delle magliette. Un ricavo non trascurabile, soprattutto in quest’ultimo periodo, che con Pogba prima e Cristiano Ronaldo poi ha dato i suoi frutti. Basti pensare che, quando il francese ha avuto la numero 10 e poi è arrivato il portoghese, i ricavi derivanti dalle maglie vendute ha fatto registrare un più 20 milioni di euro in un solo anno.

Un guadagno per niente trascurabile. Per questo motivo, secondo quanto viene riportato da ‘Tuttomercatoweb’, la società di Andrea Agnelli avrebbe deciso già di togliere la numero 10 di Dybala dal mercato. Una mossa che potrebbe essere spiegato con la volontà di affidarla nuovamente a Pogba, una volta annunciato il ritorno.

Una scelta presidenziale che, come qualche anno fa, potrebbe portare a dei benefici economici non indifferenti, oltre che dare un’ulteriore spinta dal punto di vista della valorizzazione del brand bianconero. Dunque, la vendita di magliette come soluzione per aumentare i propri ricavi nel breve periodo. Una soluzione efficace e che potrebbe portare grandi benefici per la società bianconera.