Mourinho e il curioso legame con Messi: il gesto in onore dell’argentino

Mourinho ha una considerazione talmente grande di Messi che quest’ultimo ha influenzato anche una sua scelta nella metodologia.

Nella sua carriera, José Mourinho ha vinto praticamente tutti i titoli importanti che si possano desiderare, comprese tutte le competizioni europee che si disputano, la Serie A, la Liga e la Premier League. Ed ancor di più, considerando anche le poche stagioni senza trofei, è il numero di campioni che il lusitano ha avuto l’onore di allenare.

Mourinho e il curioso legame con Messi: il gesto in onore dell'argentino
Mourinho e il curioso legame con Messi: il gesto in onore dell’argentino (Ansa)

Tra questi, mai vi è entrato Lionel Messi, spesso acerrimo rivale del portoghese, prima con l’Inter e poi col Real Madrid. Il rispetto, però, non è praticamente mai mancato. E Mourinho si è spinto anche oltre, rendendo onore al sette volte Pallone d’Oro con un gesto che ha lasciato il segno nella sua passata esperienza al Manchester United.

Mourinho “usa” Messi per un importante lezione: la scelta ai tempi del Manchester United

Mourinho "usa" Messi per un importante lezione: la scelta ai tempi del Manchester United
Mourinho “usa” Messi per un importante lezione: la scelta ai tempi del Manchester United (Ansa)

Chiamato nell’estate del 2016 sulla panchina dei Red Devils, con l’intento di farne il successore a lungo termine di Sir Alex Ferguson, l’avventura del tecnico di Setubal a Manchester si è chiusa dopo solo due anni. Il primo anno, per la verità, aveva portato ben tre titoli, la coppa di Lega, il Community Shield e l’Europa League.

Poi, come sappiamo, le cose non sono andate come previsto. Tuttavia, alcuni giovani dello United hanno trovato sempre più spazio grazie a lui, ed oggi sono una realtà importante della squadra, su tutti Marcus Rashford e Scott McTominay. Il segno più importante, forse, – oltre all’Europa League – lo ha lasciato con un insegnamento ai giovani ed una scelta particolare nello spogliatoio dell’accademia del club.

Una scelta che ha a sorpresa a che fare con Messi. L’attuale allenatore della Roma, infatti, ha deciso di far appendere nello spogliatoio una foto dell’argentino, risalente al Mondiale 2014, in cui questo si pulisce da solo le proprie scarpeLa Pulce diventa così veicolo di un messaggio di umiltà nei confronti di tutti i ragazzi che iniziano la propria carriera nell’accademia del Manchester United.