All’Inter di Inzaghi manca un calciatore, Ventola convinto: “Ora c’è solo Barella…”

L’Inter di Simone Inzaghi non ha convinto e Nicola Ventola è sicuro che al mister manca un calciatore specifico per migliorare la rosa. 

L’Inter ha perso tutti gli sconti diretti di questo inizio di stagione. La squadra di Simone Inzaghi si è dimostrata fragile nelle partite che contano davvero. E contro la Juventus n’è stata data ampia dimostrazione.

Nicolò Barella non basta: la riflessione di Nicola Ventola
Inter, Nicolò Barella non basta: la riflessione di Nicola Ventola (LaPresse)

Troppe occasioni sprecate, troppi errori in attacco e soprattutto in difesa. Non a caso, la difesa nerazzurra sta concedendo troppe reti ai suoi avversari. E dire che lo scorso anno, la difesa dell’Inter è stata tra le migliori in Serie A con soli 32 gol subiti. Adesso, invece, alla 14a giornata conta già 20 reti subite.

Ma per Nicola Ventola, ex attaccante nerazzurro e attuale opinionista alla Bobo Tv, il vero problema è un altro: ecco chi manca alla rosa di Simone Inzaghi.

Flop Inter? Ventola: “Manca uno come Perisic o Sanchez”

Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter
Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter (LaPresse)

A poche ore dalla sfida tra Atalanta e Inter, il grande ex del big match della 15a giornata di Serie A spiega ai microfoni della Gazzetta dello Sport cos’è che non va nella rosa di Simone Inzaghi: “Rispetto all’anno scorso è una formazione più lineare e prevedibile – afferma Nicola Ventolasono andati via uomini bravi nell’uno contro uno come Perisic o Sanchez. Oltretutto, anche se non mi troveranno tutti d’accordo, manca Vidal che quando entrava in campo dava molta sostanza. Adesso l’Inter subisce tanti gol perché in fase di interdizione c’è solo Barella. E’ inevitabile che abbia sofferto in alcuni incontri“.

Insomma, per l’ex bomber nerazzurro servirebbe qualche uomo più tecnico e con maggiore qualità nel saltare l’uomo. Inoltre, ad Inzaghi servirebbe un centrocampista che dar fastidio alle manovre offensive avversarie.