Roma-Sassuolo, probabili formazioni: Mkhitaryan e Veretout, esordio da titolari

Roma-Sassuolo sarà il match delle 18 per questa domenica di Serie A, che vedrà in scena 6 incontri dopo i 3 già disputati ieri. I giallorossi sono reduci da due pareggi nelle prime uscite stagionali: 3-3 con il Genoa e 1-1 nel derby contro la Lazio. Nella gara contro i rossoblu, la squadra di Fonseca si è fatta raggiungere sempre dopo un vantaggio iniziale, così è avvenuto anche nella stracittadina, dove il rischio di tornare a casa senza punti, però, è stato più alto.

Discorso differente per il Sassuolo, partito con una sconfitta ai danni del Torino, ma immediatamente rimesso in carreggiata dalla vittoria convincente per 4-1 contro la Sampdoria. De Zerbi ha costruito una squadra estremamente offensiva, ma all’apparenza più compatta difensivamente rispetto alla scorsa stagione.

Domenico Berdardi reduce da una tripletta
Domenico Berdardi reduce da una tripletta

Roma-Sassuolo, le probabili formazioni

Paulo Fonseca non ha voluto svelare nulla durante la conferenza stampa andata in scena ieri, ma la sua squadra è già stata colpita da 6 infortuni che lo costringeranno a valutare attentamente le scelte da compiere. In difesa, con l’assenza di Smalling, spazio ancora alla coppia Mancini-Fazio. Veretout è pronto a esordire al fianco di Cristante, con Pellegrini avanzato insieme a Zaniolo e al debuttante Mkhitaryan. Dzeko unica punta.

Il dubbio maggiore per De Zerbi è legato al modulo: 4-3-3 o 4-3-1-2. Nella prima circostanza, i neroverdi scenderebbero in campo con un attacco formato da Berardi-Caputo e Boga. In difesa spazio a Marlon, Ferrari e sulle fasce Muldur e Peluso. A centrocampo potrebbe trovare spazio da titolare anche Duncan.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkitaryan; Dzeko.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Locatelli; Berardi, Caputo, Boga.

Leggi anche -> Roma, record di infortuni: sotto accusa i calciatori e lo stile di vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *