Champions League, Neymar: il Tas riduce la squalifica a due turni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Arrivano buone notizie per Neymar in Champions League: il Tas di Losanna ha ridotto la squalifica di Neymar da tre turni a due turni. Arriva lo sconto, col quale l’attaccante brasiliano del Paris Saint Germain salterà due partite e non più tre. La severa sanzione arrivò quando lo scorso 6 marzo, Neymar davanti alla televisione aveva esploso la sua rabbia per il ko della sua squadra contro il Manchester United. Neymar attraverso i social lanciò tutto il suo disappunto, con le immagini della sua rabbia che fecero il giro del mondo.

Il famoso post di Instagram dove Neymar attaccava gli arbitri
Il famoso post di Instagram dove Neymar attaccava gli arbitri

Neymar squalificato tre giornate perché insultò gli arbitri su Instagram

Neymar attaccò gli arbitri e li accusò per la sconfitta al Parco dei Principi del Psg: l’oggetto della protesta era un calcio di rigore per un fallo di mano di Kimpembe. “È un peccato. Hanno messo quattro ragazzi che non capiscono nulla di calcio a vedere al rallentatore… Che vadano a farsi fottere”, aveva scritto Neymar su Instagram riferendosi al Var. Il 26 aprile, la Uefa punì severamente il calciatore, con la squalifica per tre gare. Oggi, però, il Tas gli ha ridotto la sanzione a due turni. Neymar, dunque, non giocherà domani sera contro il Real Madrid, e nemmeno il 1 ottobre contro il Galatasaray. Ma tornerà in una gara di Champions il 22 ottobre, sul campo del Bruges.

Leggi anche – Neymar, gol in rovesciata (Video). Il Psg batte lo Strasburgo. Debutto Icardi