Brescia, Corini: “Contro la Juve per fare l’impresa. Balotelli? Deve faticare”

Crocevia importante per il Brescia di Eugenio Corini che, domani sera alle 21.00, affronterà la Juventus di Sarri. Nonostante un pronostico sfavorevole, il mister ci crede e alla conferenza stampa della vigilia ha detto chiaramente cosa si aspetta dai suoi, qualche parola anche per Balotelli. Ci sarà anche lui, pronto a tornare in Serie A. Il commento del mister:

Come ha preso la vittoria contro l’Udinese?

“È stata fatta una partita particolare, le cose che abbiamo fatto sono quelle in cui ci riconosciamo”.

Ora c’è la Juventus: cosa si aspetta da quest’incontro?

“Arriviamo molto bene, si gioca di sera e abbiamo capito la differenza. Anche se sono solo tre giorni si recuperano energie e motivazioni. Cercheremo di fare le nostre cose. Abbiamo tanta gente che ci accompagnerà per fare l’impresa”.

Secondo lei, come si batte la Juventus: la squadra ha punti deboli?

“Anche nelle partite sporche hanno la qualità per risolverle. A Verona hanno fatto una prestazione di livello. Riescono a trovare sempre la situazione giusta, dobbiamo andare oltre la prestazione e cercare quei particolari e quel pizzico di fortuna che serve”.

Brescia, Corini: “Metteremo in campo i nostri valori con umiltà”

Corini carica il Brescia contro la Juve
Corini affronterà la Juve, il suo Brescia ritrova Balotelli (Getty Images)

 

Cosa pensa di Ronaldo?

Ha una professionalità straordinaria. Un esempio per tutti per la sua voglia di calcio che dimostra sempre. È un motivo di orgoglio sfidarlo”.

Dopo la Juventus, ci sarà il Napoli: come affronterà questa doppia sfida?

“Come affrontare questa doppia sfida? Con l’umiltà cercheremo di mettere in campo i nostri valori”.

Finalmente Balotelli si rivedrà in Serie A…

“Dopo otto anni che manca il suo ritorno è un evento, ma tutte le partite sono importanti non solo questa contro la Juventus. Giochiamo contro un avversario straordinario cercheremo di fare il massimo. Lui, intanto, sarà a disposizione. È sulla strada giusta. Fare fatica è molto nobile”.

Leggi anche –> Juventus, Sarri: “Affaticamento per Ronaldo. L’esordio di Balotelli uno stimolo in più”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *