Psg, Neymar: “Devo chiudere il peggior momento della mia carriera”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35

Contestato dai suoi tifosi e alle prese con una stagione di transizione dopo il mancato addio al Paris Saint Germain. La situazione del brasiliano Neymar è sempre tesa, ma l’attaccante sta cercando di mettersi tutto alle spalle e guardare avanti.

Neymar: “Ho fatto tanti sbagli, lavoro per cancellare il momento peggiore della mia carriera”

“Ho fatto diversi sbagli e sono conscio del fatto che ritrovare la fiducia non sarà affatto facile – ha spiegato Neymar al “Mirror” – però sbagliare è umano e gli errori ti permettono di imparare e di crescere”. Neymar non scarica le responsabilità e sta facendo il possibile per riconquistare la fiducia dei tifosi del Psg: l’attaccante sta, comunque, avendo un rendimento positivo: ha deciso le ultime due partite contro Strasburgo e Lione vinte 1-0 con due suoi gol. “Se un giocatore sta bene e sente la fiducia, in campo si permette di fare anche qualche giocata in più, fa cose rischiose ma importanti e questo è molto bello – ha detto Neymaradesso sono nel peggior momento della mia carriera, ho dovuto fare i conti con due infortuni gravi negli ultimi due anni. Mi mancava il gol, segnare con continuità. Ora sto lavorando sperando che i brutti momenti non tornino più”.

Leggi anche – Champions League, Neymar: il Tas riduce la squalifica a due turni