Napoli, Mertens spaventa: “Non so dove giocherò la prossima stagione”

Mertens Napoli futuro

Dries Mertens è uno dei giocatori maggiormente iconici nella storia moderna del Napoli. “Ciro”, come ormai soprannominato dai suoi tifosi, è arrivato alla corte di Aurelio De Laurentiis nel lontano 2013 dal PSV, per meno di 10 milioni di euro. In 7 stagioni con la maglia azzurra ha realizzato 114 reti e 68 assist, arrivando a un solo gol di distanza dal Diego Armando Maradona.

All’età di 32 anni, però, Mertens ha iniziato a mettere in dubbio la sua permanenza nella squadra partenopea per la prima volta e il contratto in scadenza nel 2020 è un’ulteriore dimostrazione delle chance concrete che le strade tra il belga e il Napoli siano arrivate al punto di separazione.

Mertens potrebbe lasciare il Napoli

In un’intervista rilasciata per Votebal Sport Magazine, l’attaccante ha spaventato i suoi tifosi, dichiarando: “Col Napoli ho ancora sette mesi di contratto, non so dove giocherò la prossima stagione. Alla fine del campionato valuterò se rinnovare il mio contratto, ma al momento è ancora presto. Non mi sento di escludere nulla“. 

Il 14 napoletano ha lasciato apertissimi gli spiragli di un suo addio, ma è stato in parte chiaro su un’eventuale futuro in Belgio: Non penso chiuderò la mia carriera lì. Il mio obiettivo è fare una buonissima stagione con il Napoli, poi si vedrà”. 

Il Napoli dovrà rimanere concentrato sui numerosi impegni, il prossimo contro il Genk nella serata di oggi, e sperare che Mertens continui a lasciare il segno in maniera determinante come già fatto in quest’inizio di stagione con 5 reti realizzate.

Leggi anche -> Genk-Napoli LIVE, risultato tempo reale Champions League: inizio alle 18.55

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *